MONTERONI (Lecce) – “È davvero inaccettabile lasciare un intero paese senza il pediatra. Purtroppo la situazione a Monteroni di Lecce non è cambiata, anzi. Dopo il pensionamento della storica pediatra, che ha lasciato l’anno scorso per sopraggiunti limiti di età, sono passati molti mesi prima della nomina di un sostituto, il quale tuttavia, dopo la nomina stessa, ha rinunciato all’incarico”. Lo dichiarano i Consiglieri regionali dei Conservatori e Riformisti (Direzione Italia), Erio Congedo e Luigi Manca che in mattinata hanno presentato un’interrogazione al presidente Emiliano

“Continua, pertanto, lo stato di disagio di numerose famiglie costrette a portare altrove i loro figli per le cure pediatriche di base. Per questo abbiamo presentato un’interrogazione al presidente e assessore regionale alla Sanità, Emiliano, per saper se la Regione intende correre ai ripari o se ritiene normale lasciare un intero territorio senza assistenza medica riguardante i più piccoli, e soprattutto se una eventuale emergenza possa mai perdurare per così tanto tempo”.