Foto repertorio

PORTO CESAREO (Lecce) – Avevano pescato 1000 ricci, nell’area marina protetta  di Porto Cesareo, ma sono stati beccati dai militari della Guardia Costiera e per l’incauti due pescatori è scattata la denuncia per aver raccolto, in concorso di reato, specie ittiche in area sottoposta a tutela ambientale  e una sanzione quattromila euro.

È accaduto nelle prime ora di questa mattina. Il pescato, consistente in 1000 ricci è stato rigettato in mare, in quanto ancora vivo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 2 =