LECCE – Annunciate le date della XIX edizione del Festival del Cinema Europeo che si terrà a Lecce dal 9 al 14 aprile 2018.

Dopo il successo della trascorsa edizione che ha visto protagonisti personaggi come l’inglese Stephen Frears, la polacca Agnieszka Holland e il turco Nuri Bilge Ceylan, il festival salentino si prepara a celebrare un grande autore, il suo cinema e i suoi personaggi: Pedro Almodóvar.

“Un altro successo per il Festival del Cinema Europeo – sostiene Loredana Capone, Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia -. Il merito va alla qualità, e alla tenacia, la passione, l’impegno, la competenza che, a partire dal direttore La Monica fino all’ultimo degli operatori coinvolti, questo Festival ha saputo esprimere e mettere in campo a favore della filiera audiovisiva e di tutta la comunità. C’è una grande macchina che si muove dietro eventi di tale portata e spesso non c’è nemmeno il tempo di raccogliere gli applausi che già bisogna ripartire, ne è prova la notizia freschissima diffusa oggi dal festival dell’omaggio, nella prossima edizione, al regista Almodóvar.

La Regione è fiera di essere stata coprotagonista in questo viaggio che è anche una scommessa, l’inizio di una piccola grande rivoluzione pugliese. Siamo convinti che i festival rappresentino un tassello fondamentale nella strategia di sviluppo sociale, culturale ed economico della Puglia, un veicolo straordinario di promozione e valorizzazione del territorio e delle sue competenze. Per la Regione questi non rappresentano affatto una parentesi, ma un investimento di tutto l’anno, che segue un impegno culturale, economico e turistico. Per noi la qualità non è ricerca, ma un obiettivo di risultato. Il Festival del Cinema Europeo questo obiettivo finora l’ha centrato appieno”.

“Da sempre sono affascinato dallo stile ironico, grottesco, trasgressivo dei suoi film e dei suoi personaggi – sottolinea il direttore Alberto La Monica -. Ecco perché ho deciso sin d’ora di preparare omaggio ad Almodóvar, costruendo un percorso particolare, per mostrare a 360 gradi l’opera dell’autore spagnolo”.

Realizzato dalla Fondazione Apulia Film Commission e dalla Regione Puglia con risorse del Patto per la Puglia (FSC), il Festival del Cinema Europeo è ideato e organizzato dall’Associazione Culturale “Art Promotion” con il sostegno del Comune di Lecce e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo-Direzione Generale Cinema.

Il Festival del Cinema Europeo, riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo “manifestazione d’interesse nazionale”, è membro dell’Associazione Festival Italiani di Cinema e si pregia del Patrocinio del Parlamento Europeo, del Centro Sperimentale di Cinematografia, del S.N.G.C.I., della FIPRESCI, del S.N.C.C.I., del Centro Nazionale del Cortometraggio, dell’Agiscuola.