LECCE – Stamattina in consiglio comunale è  stata ritirata la delibera sui canoni, che di fatto avrebbe determinato una situazione di odiosa disparità tra assegnatari di alloggi di proprietà comunale e inquilini Iacp ed è stato approvato un apposito ordine del giorno che impegna gli uffici ad equiparare i canoni di tutti gli alloggi Erp. Lo comunica in una nota il Presidente della commissione controllo, Antonio Rotundo.

Tale risultato è stato il frutto di una convergenza tra maggioranza e  minoranza, e voglio dare atto all’assessore Monosi di aver compreso la necessità di non insistere sulla delibera, e di averla ritirata. Nelle more della definizione insieme se Arca sud dei nuovi canoni gli uffici dovranno attenersi a quelli applicati dall’ex Iacp.

Quella di oggi è una pagina di bella  politica in cui si dimostra che quando ci su ascolta si risolvono i problemi nell’esclusivo interesse dei cittadini.



CONDIVIDI