NEVIANO (Lecce) – Un’auto completamente distrutta, un’altra andata danneggiata parzialmente e danni anche al prospetto di una palazzina. È il bilancio del violento incendio divampato poco prima dell’alba a Neviano, dove le fiamme hanno interessato una vecchia Fiat Panda ed una Fiat Seicento, arrecando danni per alcune migliaia di euro.

Il rogo è divampato in via Vittorio Alfieri, nel centro del paese, quando mancava circa un quarto d’ora alle 5. Sul posto, per domare l’incendio ed evitare che lo stesso potesse costituire pericoli per i residenti, sono accorsi i vigili del fuoco.

I “caschi rossi”, dopo avere spento le fiamme, insieme ai carabinieri del Norm della Compagnia di Gallipoli hanno eseguito un sopralluogo per chiarire le cause che hanno scatenato il rogo. Come accertato, le lingue di fuoco sarebbero scaturite da un improvviso corto circuito alla Panda, per poi estendersi anche all’altro veicolo, parcheggiato nelle immediate vicinanze.