SALENTO – Ancora sangue sulle strade del Salento. L’ennesimo incidente mortale si è verificato intorno alle 11 sulla Surbo – Trepuzzi, alle porte di quest’ultimo comune. Purtroppo il bilancio è drammatico: una giovanissima di Surbo, Carlotta Angelica Martella, di 19 anni, infatti, è deceduta sul colpo dopo essere stata sbalzata dall’abitacolo.

Secondo una prima ricostruzione, la giovane si trovava a bordo di una Mercedes classe A insieme al fidanzato, col quale si stava recando a Trepuzzi per partecipare ad un matrimonio. Ad un certo punto, per cause in fase di accertamento, tuttavia il ragazzo che si trovava alla guida – il 27enne A.M. – avrebbe perso il controllo del mezzo, andato dapprima a sbattere violentemente contro il muro di una recinzione, per poi ribaltarsi.

Per la giovane surbina , sbalzata dall’abitacolo dell’auto e finita rovinosamente per terra, non c’è stato nulla da fare. Sul posto, allertati dagli altri automobilisti, sono subito intervenuti i soccorritori del 118, i carabinieri e gli agenti della Polizia Municipale.

Purtroppo, come detto, per la 19enne non c’è stato scampo. Sostanzialmente illeso, ma sotto shock, il 27enne che le sedeva accanto e guidava la vettura.

Saranno i rilievi della Polizia Municipale di Lecce a stabilire cosa abbia provocato l’incidente mortale, l’ennesimo verificatosi in questo inizio d’estate sulle strade della provincia.