NARDO’ (Lecce) – Un violento litigio sfocia nel sangue. Colpisce la moglie con un pugno e la manda in ospedale. E’ successo in serata a Nardò. Il marito violento è stato denunciato a piede libero, mentre la donna è stata costretta a fare ricorso alle cure dei sanitari. La ricostruzione su quanto accaduto è al vaglio dei carabinieri della locale stazione.

I militari sono stati allertati da alcune chiamate d’emergenza. Sono intervenuti dopo pochi minuti e hanno trovato la donna ferita. Sul posto è intervenuta un’ambulanza che ha provveduto a trasportare la donna in ospedale dove i medici le hanno prestato soccorso.

L’uomo, invece, è stato rintracciato e deferito in stato di libertà. Sebbene il pubblico ministero di turno avesse disposto l’arresto (come riportato nella precedente versione dell’articolo), infatti,  i carabinieri non hanno ritenuto attendibile la versione della donna, procedendo dunque con la sola denuncia nei confronti del neretino. Saranno ora i successivi accertamenti avviati dai militari a stabilire cosa sia realmente successo tra marito e moglie e come quest’ultima si sia provocata le ferite.

CONDIVIDI