TRICASE – A Palazzo Gallone, la dirigente scolastica dell’IISS “Don Tonino Bello”, professoressa Anna Lena Manca, a conclusione dell’anno scolastico 2016/2017, ha organizzato una serata/evento per discutere con le istituzioni di Innovazione, Istruzione e Lavoro nel Capo di Leuca e per far esibire le tante professionalità che popolano le sue classi. “Dialoghi sotto le stelle, teenagers in passerella, moda e musica”, non è stato solo uno spettacolo divertente in cui la scuola ha messo in scena le sue eccellenze, ma anche un incontro-confronto con stampa e istituzioni. Il sindaco di Tricase, avvocato Carlo Chiuri, ha messo al centro del suo programma la scuola. “Lavoreremo con le istituzioni alacremente per offrire il massimo dei servizi e per migliorare sempre di più le nostre scuole” – ha chiarito il primo cittadino. Tante le occasioni e i fondi a disposizione delle scuola: lo hanno ricordato il Direttore regionale dell’Ufficio Scolastico Regione Puglia, Anna Cammalleri, il capo gabinetto del Miur, Sabrina Bono e l’assessore regionale con delega alla Formazione e Lavoro, Sebastiano Leo. Mondo del lavoro e scuola dialogano e continueranno a farlo nel Capo di Leuca: il percorso è già segnato.

Oggi, con la piattaforma digitale la scuola può confrontarsi con simulazioni d’impresa e gli alunni possono diventare specialisti delle nuove tecnologie. Al Don Tonino Bello si punta su molti progetti: accoglienza, sanità, cittadinanza attiva e tanto altro. Dalla scuola di Tricase si esce con un bagaglio professionale importantissimo per l’ingresso nel mondo del lavoro. Dopo il dibattito, la serata è stata allietata dalla musica dei ragazzi della Street Band, che durante l’anno scolastico hanno aderito al progetto musicale “Armonie per la salute”, secondo il metodo Abreu del maestro Andrea Gargiulo. Poi, in scena la moda con le creazioni dell’indirizzo Abbigliamento e Moda.

Leonardo Bianchi

 

CONDIVIDI