Inizia ufficialmente oggi il ritiro del Lecce. La truppa di Robertino Rizzo anche oggi effettuerà i test atletici e le visite mediche presso il Centro Biolab di Cutrofiano e poi, nel primo pmeriggio, si trasferirà a Lorica, in provincia di Cosenza per il ritiro precampionato. Il gruppo in partenza per la Sila è già nutrito e ben assortito, come ha dichiarato Robertino Rizzo questa mattina in conferenza stampa: “Sono arrivati giocatori di qualità è stato fatto un buon lavoro. Partiamo per il ritiro di Lorica con una squadra già ampiamente formata, nella quale è presente lo zoccolo duro dello scorso campionato con l’aggiunta dei nuovi. Fino ad ora non ho parlato di moduli tattici. Quello che, come ho già detto, voglio dalla mia squadra è flessibilità a livello tattico.”

Ieri pomeriggio Matteo Di Piazza ha firmato il contratto che lo lega al Lecce. Mentre, in precedenza, sono approdati in maglia giallorossa l’attaccante Turchetta, il difensore centrale Marino, il portiere Vicino, l’esterno mancino Di Matteo e il centrocampista lituano Magelaitis. Al momento l’unico obiettivo da raggiungere è un centrocampista di qualità.

“Indubbiamente tutte le nostre scelte fatte in sede di mercato – ha detto Rizzo –  hanno tenuto conto della regola che è in vigore quest’anno, relativa al numero degli Over. Attorno ai 15 over si è costruita la squadra. Il nostro direttore sportivo, che è a Milano, ha le competenze sul mercato e se dovesse arrivare qualche altro giocatore si tratterebbe della ciliegina sulla torta. Il campo, a partire da domani mattina a Lorica, ci dirà se quello che abbiamo fatto è nella direzione giusta.”

Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato, per questa fase di preparazione, i seguenti giocatori:

Portieri: Chironi, Foscarini, Perucchini, Vicino
Difensori: Agostinone, Ciancio, Contessa, Cosenza, Di Matteo, Drudi, Marino, Vinetot, Vitofrancesco,
Centrocampisti: Arrigoni, Costa Ferreira, Lepore, Maimone, Mancosu, Megelaitis, Monaco, Tsonev,
Attaccanti: Caturano, Capristo, Di Piazza, Pacilli, Persano, Torromino, Turchetta

 

 

 

CONDIVIDI