UGENTO (Lecce): I carabinieri della stazione di Ugento  nella giornata di ieri hanno notificato a Congedi Massimo, 38enne del posto, un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare.

L’attuale provvedimento, emesso dalla prima sezione Penale del Tribunale di Lecce, scaturisce da una nuova denuncia fatta dalla ex moglie. La donna ha dichiarato ai militari che l’ uomo non avrebbe rispettato il precedente divieto di avvicinamento. Nelle indagini sono stati analizzati i fotogrammi del sistema di video-sorveglianza installato nell’abitazione della donna, in cui si vedeva che il 38enne si introduceva all’interno della casa.

La vittima ha inoltre accusato l’ex di essere l’autore di continue telefonate di disturbo, anche in ore notturne.