NARDO’ (Lecce) – Domani, 11 luglio, sin dalle prime ore del mattino, la Cgil di Lecce e la Flai Cgil Lecce, saranno con il Camper dei Diritti nelle campagne della zona di Nardò per incontrare i lavoratori. Con loro – si legge nel comunicato – ci sarà anche una delegazione della Flai-Cgil Nazionale e la segreteria Flai Puglia. Per aiutare i lavoratori a tutelare i propri diritti, anche i compagni del Patronato Inca.

È un’attività, quella del sindacato di strada nel Salento, mai interrotta e che da ora si amplia e si integra con i servizi e con il progetto Flai “Ancora in campo” che ha l’obiettivo di rivendicare condizioni dignitose di lavoro e di vita dei lavoratori stagionali agricoli nel nostro territorio. Domani partiremo, alle ore 6, da Masseria Boncuri, luogo simbolo della lotta sindacale dei lavoratori, e proseguiremo nei posti di lavoro, nelle campagne.

Non solo nelle campagne: da quest’anno prevediamo anche un’attività pomeridiana di informazione e sensibilizzazione nei singoli Comuni della provincia di Lecce.

Con la campagna “Ancora in campo”, che si articolerà a luglio e agosto nelle province di Lecce e Foggia, il sindacato intensificherà l’impegno e l’attività capillare per concretizzare alcune buone pratiche sul collocamento e sul trasporto dei lavoratori, oltre a denunciare ciò che avviene nelle campagne e informare direttamente chi è impegnato, in questo periodo specifico, nella raccolta dei pomodori e delle angurie.