LIDO MARINI (Ugento) – Atto intimidatorio o semplice ragazzata? È mistero a Lido Marini, una delle marine di Ugento, dove nella notte è stata data alle fiamme una vecchia Fiat Panda parcheggiata in via Cristoforo Colombo, di proprietà dei titolari di una friggitoria del posto.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, intervenuti dopo l’allarme, approfittando del fatto che un finestrino dell’auto fosse rimasto aperto, ignoti hanno gettato all’interno qualcosa di acceso, scatenando le fiamme che hanno interessato la tappezzeria interna. Notevoli i danni: l’abitacolo è andato completamente distrutto.

I militari hanno ascoltato i proprietari del veicolo e della friggitoria, entrambi incensurati e originari di Presicce, e vagliato la possibilità di acquisire i filmati di alcune telecamere presenti nei dintorni, al fine di raccogliere elementi utili alle indagini ed all’individuazione degli autori.

Sebbene i proprietari ritengano si sia trattato di un corto circuito (a loro dire l’auto aveva manifestato nei giorni scorsi alcuni problemi all’impianto elettrico), gli investigatori ritengono che si sia trattato di atto volontario. Le indagini chiariranno ogni dubbio.