VEGLIE (Lecce) – In giro di notte con diversi grammi di cocaina e marijuana. In cinque finiscono così ai domiciliari con l’accusa di spaccio. Sono tutti amici fra loro. Enrico Fiore, di 21 anni; Matteo D’Amiano, di 20; Francesco Ianne, di 20; Ferruccio Ianne, 23 anni e Alessio Perrone, di 21, tutti di Veglie. I giovani sono stati inizialmente fermati da una pattuglia dei carabinieri della locale stazione.

In occasione del controllo i militari hanno subito notato l’atteggiamento dei ragazzi oltre ad aver percepito il classico odore della marijuana; hanno così deciso eseguire subito un controllo veicolare e personale che ha consentito di ritrovare 18 grammi di cocaina (occultati in un contenitore di plastica nera sotto al sedile passeggero dell’auto, al cui interno, dopo aver svitato una parte, era nascosta la droga) e 2 dosi di marijuana.

Le successive perquisizioni domiciliari invece avevano tutte esito positivo, poiché tutti e 5 i ragazzi possedevano varie dosi di marijuana e relativo materiale per confezionare la droga. Al termine delle operazioni i cinque giovani sono stati confinati agli arresti domiciliari a disposizione della magistratura.