CASARANO (Lecce) – Completamente ubriaco, procede a zigzag e semina il panico per le strade di Casarano, travolgendo oltre una ventina di auto e mandando in ospedale un motociclista, investito nei pressi dell’ospedale.

Il protagonista del pomeriggio di follia – che solo per miracolo non ha provocato feriti gravi – è un automobilista del posto, di 50 anni, fermato dai carabinieri dopo essersi schiantato con la sua Mercedes contro un cassonetto per la raccolta dell’olio esausto.

L’uomo, dopo avere rischiato di investire chiunque capitasse sulla sua traiettoria, ha rischiato il linciaggio della folla, ma i militari hanno evitato che la situazione potesse degenerare.

Fermato, è stato accompagnato in caserma, dove per lui scatterà probabilmente la denuncia per guida in stato di ebbrezza ed il ritiro della patente. Il 50enne, ovviamente, dovrà risarcire tutti i danni causati dalla sua guida imprudente.

 

 



CONDIVIDI