LECCE – Sin dall’esordio fulminante con “Terra mia” del 1977, Pino Daniele ha mostrato uno straordinario talento per trasformare una miscela di modernità e classicità in melodie emozionanti, fondendo il segreto dello spirito canoro napoletano ad elementi rock e afroamericani per arrivare successivamente ad una straordinaria sintesi fra blues, jazz, salsa, ritmi arabi e partenopei.

Ed al popolarissimo cantante napoletano è rivolto il concerto-omaggio – già tutto esaurito – in scena domenica 13 agosto alle 21.30 nel Teatro Romano di Lecce. E’ il quinto appuntamento della quinta edizione del ciclo “Must in song” che, all’interno della rassegna estiva del Comune di Lecce, è realizzata dall’Associazione Festinamente con la direzione artistica di Eraldo Martucci ed il coordinamento di Maria Altomare Agostinacchio.

Un viaggio musicale che vedrà protagonista il Faber Ensemble con le voci di Rachele Andrioli, Carolina Bubbico  (anche alle tastiere), Michele Cortese  e Stefano Luigi Mangia, e con Daniele Vitali al pianoforte, Maurizio Pellizzari e Massimo Donno alla chitarra, Francesco Pellizzari alla batteria, Stefano Rielli al  basso, Emanuele Coluccia e Giovanni Chirico al sax, Andrea Perrone alla tromba e Gaetano Carrozzo al trombone.

Ingresso: €13. Prevendita: Castello Carlo V, tel. 0832 246517; Youmusic, Piazza Mazzini 71, tel. 0832/241574; Principe, Via V. Emanuele 7, 0832 302050; Gift, Via 147mo Reggimento Fanteria 14, tel. 0832 332011; Must, Via degli ammirati 11, tel. 0832 241067. Parte dell’incasso sarà donato a favore della Comunità Emmanuel.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.