LECCE – È partito dalla scuola dell’Ospedale “Vito Fazzi” l’augurio dell’amministrazione comunale di buon inizio delle attività scolastiche a tutti gli alunni leccesi.

Questa mattina, il sindaco Carlo Salvemini, la presidente del Consiglio comunale Paola Povero, l’assessore alla Pubblica Istruzione Patrizia Guida e la dirigente di settore Anna Maria Perulli, accompagnati dalla professoressa Giuseppina Cariati, Dirigente dell’Istituto Comprensivo Statale D. Alighieri-A. Diaz e responsabile della scuola, hanno incontrato il personale medico dei reparti di Pediatria e di Oncoematologia pediatrica e visitato le sale dove i bambini e i ragazzi ricoverati in ospedale svolgono le loro attività formative.

Il valore dell’istruzione – dichiara il sindaco Salvemini – si amplifica ancora di più in un contesto di malattia perché riconosce il diritto dello studente all’interno di un faticoso percorso di cura. Auguro buona scuola a tutti gli studenti leccesi ricordando loro le parole di Pietro Calamandrei: ‘trasformare i sudditi in cittadini è miracolo che solo la scuola può compiere”.

Domani mattina a partire dalle ore 8.45 il sindaco Salvemini e l’assessore Guida incontreranno gli studenti e i docenti dei due plessi dell’istituto comprensivo “Ammirato-Falcone”, il primo in via R. Sanzio, 51 il secondo in via Abruzzi.