LECCE – A partire dal 14 settembre 2017, sarà attivo lo “Sportello del Cittadino”, istituito dalla legge professionale (art. 30 L.247/2012) con la funzione di agevolare i cittadini nell’accesso alla giustizia, fornendo loro notizie in merito alla possibilità di esperire eventuali azioni giudiziarie e offrendo informazioni e orientamento per la fruizione delle prestazioni professionali degli avvocati. Ai sensi della vigente normativa e del Regolamento del Cnf non potranno essere richiesti pareri relativi a procedimenti pendenti, né prestazioni professionali di alcun genere, ma solo indicazioni sulle modalità di accesso alla Giustizia.

Il servizio è gratuito e sarà accessibile ogni giovedì dalle h 11,30 alle h. 12,30 a Lecce, presso la sede del Tribunale di via Brenta (negli uffici del Consiglio dell’Ordine al piano terra), dove un avvocato di turno fornirà informativa in materia civile, penale, amministrativa e tributaria.

Tale servizio sarà diretto a stabilire un dialogo con il Cittadino riducendo quelle distanze che, talvolta, lo separano dalla Giustizia. Il coordinamento è costituito dalla presidente Roberta Altavilla e dall’avvocato Paolo Marseglia