NARDÒ (Lecce) – Forzano il portone della masseria e fuggono con un trattore munito di aratro ad otto dischi. Il furto è stato messo a segno la notte scorsa ai danni della masseria “Donna Gioconda”, sulla Nardò Avetrana.

Dopo avere avuto la meglio sul portone d’ingresso della struttura, i malviventi hanno puntato il loro obiettivo su un trattore rosso modello “Same 65 cavalli”, munito di aratro ad 8 dischi, per un valore non ancora quantificato, ma verosimilmente di alcune migliaia di euro. Il danno non è coperto da alcuna polizza assicurativa.

L’assenza di un sistema di videosorveglianza non facilita il lavoro degli investigatori dell’Arma, intervenuti per eseguire un sopralluogo ed i rilievi del caso. Le indagini sono affidate ai carabinieri della stazione di Porto Cesareo.

(foto di repertorio)

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.