TREPUZZI (Lecce) – In occasione delle festività in onore di San Raffaele, l’Accademia del santino di Trepuzzi ha organizzato una Mostra numismatica dal titolo “Le monete della Repubblica Italiana (1946/2001)” La mostra sarà inaugurata domani alle ore 18.30 presso il Palazzo Guerrieri dal dott. Marco Esposito, archeologo e perito numismatico presso il Tribunale e la Camera di Commercio di Lecce. In questa occasione, il dottore Esposito ci illustrerà la nascita e l’evoluzione storica della nostra vecchia monetazione. Inoltre, ripercorrerà le tappe fondamentali che hanno reso la Lira ciò che si vedrà nella mostra.

“ La lira, infatti”, dichiara il dottore Esposito, “è il frutto di un’evoluzione durata all’incirca due millenni e trae le sue origini sin dagli antichi romani”. Nella seconda parte del suo intervento, illustrerà , invece, alcuni aspetti e curiosità della monetazione della Repubblica Italiana. Nelle bacheche verranno esposti i prototipi di tutte le monete in circolazione fino al 2001, sia cartacee sia in metallo. Una piccola sezione verrà dedicata alle monete commemorative in argento. Infine ci saranno alcune monete rare, orgoglio e privilegio di alcuni collezionisti.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 29 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00. Largo spazio sarà dato alle scolaresche che hanno già prenotato la visita guidata, perchè riteniamo che attraverso la lira potranno ripercorrere la storia della Repubblica Italiana. Professoressa Anna Blasi ( Vice Presidente dell’Accademia del santino

CONDIVIDI