di Marcella Negro

Squinzano (Lecce) – Sarà un’intera giornata dedicata alla prevenzione del cancro al seno la manifestazione, organizzata dal comune di Squinzano in collaborazione con ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e AIRC (Associazione Italiana per la ricerca sul cancro), che si svolgerà nella giornata di sabato 14 ottobre e che rientra nella serie di eventi organizzati dal Comitato Puglia AIRC che aderisce alla campagna internazionale contro il tumore al seno simboleggiata dal Nastro Rosa per sottolineare la necessità di intensificare lo sforzo collettivo a sostegno della ricerca al fine di rendere il tumore al seno sempre più curabile.

“È necessario tenere sempre vivo l’interesse delle persone sui temi della prevenzione e sulla necessità di sostenere la ricerca per vincere definitivamente la lotta contro il tumore al seno. Molto è stato fatto, ma ancora non basta, tutti dobbiamo sentirci partecipi perché questa è una lotta che si deve vincere insieme” dichiara l’assessore alle pari opportunità del comune di Squinzano Emanuela Pagano.

Il convengo “L’importanza della prevenzione e della ricerca”, che si terrà alle ore 9.30 nei locali del Laboratorio Urbano Politiche Giovanili in via Cellino, darà inizio alla manifestazione di sabato.

Nel pomeriggio, alle 15.30, appuntamento in piazza Vittoria per una passeggiata per le vie più belle di Squinzano. Successivamente, alle 18.00, il Flash Mob, curato dal Laboratorio Danza Guglielmi Deborah, darà inizio alla notte rosa con musica dal vivo. Successivamente, alle 19.00, ci sarà una piccola degustazione ed esposizione di prodotti naturali in piazza Vittoria con intrattenimento musicale del gruppo “Lucio Live Cover Band”. Nel corso della giornata saranno attivi infopoint per raccolta fondi in favore di AIRC.

Inoltre, durante tutto il mese di ottobre, uno dei monumenti più rappresentativi di Squinzano sarà illuminato da luci rosa per simboleggiare la lotta contro il tumore al seno.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.