GALLIPOLI (Lecce) – Si è conclusa la seconda edizione di Salexpo, “Il Salento a Tavola”, dedicato alla promozione dei prodotti autoctoni salentini, valorizzati dalla presenza di 8 Chef nazionali ed internazionali.

L’evento ha lo scopo di promuovere sul territorio nazionale, il comparto produttivo tipico del Salento, i suoi sapori, in particolare i prodotti a Km 0 sia verso un target di addetti ai lavori quali Chef, Maître, ristoratori, sia verso gli appassionati gourmet. Il tema gastronomico è oramai riconosciuto come un grande attrattore verso un pubblico sempre più esigente e consapevole, locale, nazionale ed internazionale.

Sono state individuate le eccellenze eno-gastronomiche che per cura, metodo e rispetto della tradizione, lavorano per garantire un prodotto di alta qualità portando in alto il territorio salentino.

Fra le eccellenze di particolare rilievo nella quattro giorni gallipolina, non ci sono state solo le prelibatezze del territorio, ma anche le novità del settore gastronomico, in grado di valorizzare i prodotti da cucina. Ha suscitato parecchio interesse da parte dei visitatori un piatto utilizzato dagli Chef per servire soprattutto gli spaghetti. Si tratta di “Rolletto, Spaghetto perfetto”, nato dall’intuizione di quattro amici salentini ed in grado di stupire non solo i più curiosi per la praticità d’uso che se ne può fare. Il piatto Rolletto infatti, grazie alla sua particolare forma, riesce ad agevolare notevolmente il consumo degli spaghetti, stando in piedi o passeggiando senza mai sporcarsi. L’idea della start-up Geeman srl per la sua originalità è di sicuro successo e senz’altro destinata a conquistare i mercati del nord Europa e USA dove il consumo del cibo è sempre più fast.

 

C.P.

 

 

CONDIVIDI