LECCE/GIAPPONE – Un progetto dal respiro internazionale ha accolto una delle maggiori eccellenze Salentine nel campo delle luminarie: la ditta De Candia vola in Giappone per prenderà parte uno spettacolo che ogni anno coinvolge milioni di persone per ricordare e rendere il giusto tributo alle 6mila vittime del terremoto del 1995.
L’azienda magliese ha realizzato un allestimento faraonico inserendo una novità: le classiche lampadine a incandescenza sono state sostituite per la maggior parte da quelle a 8 led.

L’allestimento è stato montato nella piazza di Kobe da 12 operai italiani supportati da colleghi giapponesi e una volta accesa, la grande fontana è stata ammirata da milioni di visitatori affascianti dagli suggestivi giochi di che è musica.

CONDIVIDI