COPERTINO ( Lecce ) – “Anche quest’anno nel mese di Dicembre la città si appresta a celebrare le feste di Natale e Capodanno. Ma mai come quest’anno si avverte un’aria triste.” Afferama in una nota, la consigliera di minoranza di Copertino, Anna Inguscio.

“A meno di 15 giorni dal Natale non esiste ancora il cartellone degli eventi natalizi per pubblicizzare iniziative utili a richiamare l’attenzione della gente, ravvivare il centro storico e rivitalizzare un po’ l’economia, e a quando è dato sapere, non ci saranno neanche i tradizionali mercatini natalizi, poiché l’Amministrazione Schito ha rifiutato inspiegabilmente la proposta dell’associazione commercianti che si era messa a disposizione per l’organizzazione.

A questo punto faccio una domanda: perché la Sindaca Schito e l’assessore Franco con delega al Commercio si accaniscono contro i commercianti? Perché non riescono ad organizzare un mercatino con articoli da regalo, colori, suoni e profumi natalizi che invoglino la gente a riempire la piazza del centro cittadino. Non mi sembra un’impresa così ardua. Anzi!

Per ottenere questo risultato l’Amministrazione aveva solo un compito: studiare alcuni tipi di agevolazioni e mettersi a disposizione dei commercianti per superare le lungaggini burocratiche. E invece ha deciso anche quest’anno di lasciare sola una categoria già in difficoltà economica.

Risultato di questa scelta! La città anche quest’anno si presenta spettrale. E i copertinesi affollano i mercatini dei paesi limitrofi che amministrazioni comunali meno avvezze ai selfie hanno avuto il buon senso di organizzare dando una mano ai propri commercianti.”

CONDIVIDI