LEVERANO/TRICASE (Lecce) – Altre due vetture in fiamme nelle scorse ore nel Salento, dove il fenomeno delle auto incendiate sembra non volersi fermare. È accaduto tra la notte e l’alba appena trascorsa a Leverano e Tricase, dove due misteriosi roghi hanno incenerito due vetture e danneggiato un terzo veicolo, parcheggiato nelle vicinanze.

A Leverano le fiamme sono divampate attorno alle 2 in via Marconi, interessando una Opel Vectra, di un falegname incensurato, di circa 40 anni, parcheggiata in strada. Il rogo ha distrutto completamente il mezzo, causando alcuni danni anche ad un’altra auto che si trovava ferma nelle vicinanze.

Sul posto, per spegnere l’incendio, si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco, accorsi in zona insieme ai carabinieri della stazione locale e della Compagnia di Campi Salentina, che dovranno ora stabilire la natura del rogo, probabilmente causato da un cortocircuito.

Ai militari della Compagnia di Tricase, invece, spetterà chiarire i motivi che, poco prima dell’alba, in via dei Pellai, hanno scatenato le fiamme sulla Dacia Duster di un pensionato del posto, incensurato. Anche in questo caso, il fuoco ha carbonizzato completamente la vettura. Utili a ricostruire la dinamica del rogo potranno rivelarsi i filmati registrati dalle telecamere di sicurezza presenti nella zona.

CONDIVIDI