MELENDUGNO/ CASARANO (Lecce) – Due arresti per spaccio di droga tra Melendugno e Casarano.
Nel primo comune, i carabinieri della stazione locale hanno arrestato in flagranza di reato il 46enne Luigi De Giorgi, del posto, ora ristretto ai domiciliari.
Nel corso di una mirata perquisizione nella sua abitazione, i militari hanno rinvenuto mezzo etto di hashish, 2 grammi di cocaina, 20 grammi di marijuana, due piantine di canapa nonché un bilancino di precisione e 1.315 euro in contanti. La droga e tutto il materiale rinvenuto sono stati sequestrati, mentre l’uomo, difeso dall’avvocato Diego Cisternino, è stato arrestato. Questa mattina l’uomo è comparso davanti al Gip Michele Toriello per l’udienza di convalida. Il giudice ha convalidato l’arresto e ha disposto l’immediata scarcerazione per Luigi De Giorgi.
Analoga sorte è toccata al 23enne Federico Sarcinella, di Casarano, arrestato dai carabinieri del Nor della Compagnia locale.
Durante la perquisizione della sua auto e della sua abitazione, i militari hanno scovato 10 grammi di cocaina e 116.6 grammi di marijuana. Anche per il giovane sono scattati i domiciliari.