La focaccia che vi presentiamo oggi è un’ottima alternativa a quella classica, per cambiare un po’ e dare un tocco di gusto in più alla ricetta tradizionale. Come prepararla? Ecco tutti gli ingredienti necessari.

Ingredienti (per 4-5 persone)

300 g di farina
200 g di acqua
12 g di lievito di birra
1 cucchiaino di miele (ma va bene anche lo zucchero)
50 g di noci sgusciate (se siete a corto di frutta secca potete acquistarla anche online)
50 g di olio extravergine d’oliva
50 g di olive (di qualsiasi tipo, ma meglio le taggiasche per il loro sapore più deciso)
timo
sale

Preparazione

Prima di tutto sbriciolate il lievito in un piccolo contenitore, unendovi poi l’acqua tiepida e il cucchiaino di miele e mescolando bene per far sciogliere tutto. In seguito aggiungete il liquido ottenuto alla farina in un contenitore a parte e trasferendolo poi su un piano di lavoro; lavorate bene la pasta con le mani per qualche minuto fino a ottenere un impasto omogeneo, dunque privo di grumi. Fatto ciò, fate una palla con l’impasto e mettetelo di nuovo nel contenitore, ricoprendolo con uno strato di pellicola per alimenti e lasciandolo riposare per un paio d’ore. Tritate quindi le noci e le olive e, una volta terminata la lievitazione, aggiungetele all’impasto insieme al timo, lavorando sempre il tutto per distribuire il condimento in maniera omogenea.

A questo punto stendete bene l’impasto con le mani su una teglia oliata, facendo dei fossetti con le dita, e spennellate tutta la superficie della focaccia con una miscela di olio, acqua e sale. Copritela e lasciatela lievitare così per circa un’ora. Nel frattempo fate riscaldare il forno a 200 gradi e infornatela, lasciandola cuocere per mezz’ora.

I trucchi per una focaccia perfetta

Trattandosi di una ricetta piuttosto povera, per ottenere una focaccia perfetta (che non avrà nulla da invidiare a quella del vostro fornaio di fiducia) sarà innanzitutto necessario scegliere con cura gli ingredienti con i quali verrà preparata. Un’altra fase cruciale è quella della lievitazione: stemperate sempre il lievito in acqua tiepida e aggiungeteci un po’ di zucchero o di miele (ne basterà un cucchiaino) prima di unirlo alla farina. Infine, non aggiungete mai il sale in questa fase: aspettate che l’impasto sia pronto e spennellatelo solo alla fine sulla superficie della focaccia, dopo averlo sciolto in una tazzina con dell’acqua tiepida.