È probabile che alla fine delle feste vi sia rimasto un panettone che non avete nemmeno aperto. Come utilizzarlo? È molto semplice, potete preparare un dolce squisito da servire freddo. Gelato e panettone.

 

Ingredienti:

1 panettone

1 vaschetta di gelato

1 bicchiere di latta

Cacao amaro

 

Prendete il panettone e una vaschetta di gelato del gusto che preferite (in questo caso abbiamo utilizzato fior di latte e pistacchio), oppure, se ne avete la possibilità, preparatelo in casa.

In una teglia di alluminio, rettangolare piccola e alta (lo stampo per i plum-cake, per intenderci), comincerete a fare gli strati di quello che diventerà uno squisito zuccotto.

Tagliate a fette il panettone e posizionatele sul fondo della teglia in modo formare uno strato, poi prendete il gelato e con grosse fette, posizionatelo sul secondo strato, le fette di gelato devono essere alte un po’ di più di quelle del panettone (che sarà di circa un centimetro o poco più).

Continuate a formare diversi strati fino alla riempimento della teglia; chiudete lo zuccotto con lo strato di panettone.

Avvolgete il tegame con carta di alluminio e mettetelo in frigo per qualche ora (se avete intenzione di utilizzarlo come dessert per il pranzo, sarà meglio preparalo la sera prima).

Prima di servire, prepariamo una cremina di cioccolato con un bicchiere di latte intero che faremo riscaldare a fuoco lento, inserendo a piccole dosi il cioccolato amaro in polvere (la quantità che inserirete dipenderà dalla consistenza che volete dare alla cremina), portare ad ebollizione facendo attenzione di mescolare sempre, poi spegnere il fuoco e lasciate raffreddare.

Prendete il vostro dessert dal congelatore, liberatelo dall’involucro e posizionatelo su un piano di lavoro. Tagliate le fette a becco di flauto (smussando prima i due spigoli, facendo assumere ai tronchetti la forma di becco di flauto, e procedendo con la stessa tecnica per tutte le altre fette).

Su un piattino per dolci, man mano che procedere con il taglio del dessert, posizionate due tronchetti e con un piccolo mestolo versateci sopra la cremina precedentemente preparata, che intanto avrete portato a temperatura ambiente.

Quindi servite il vostro dessert coi fiocchi.