INGREDIENTI per 4 persone:

– 500 gr. di spaghetti 5 pomodori maturi piccoli
– 7 alici in olio
– 1 spicchio d’aglio
– mezzo bicchiere di olio EVO
– peperoncino piccante
– mollica di pane sbriciolata
– prezzemolo.

PREPARAZIONE:
scaldare due cucchiai di olio in un tegamino, mettere due “pugni” di mollica di pane sbriciolata e farla colorire senza farla bruciare (il pane si può tostare anche anche senza olio, ci mette po tempo ma è più leggero). Tolta dal tegame, mettiamo due cucchiai di prezzemolo tritato, regoliamo di sale e uniamo uno spicchio d’aglio spremuto. Lessiamo gli spaghetti in abbondante acqua salata e nel frattempo prepariamo il condimento.
In una larga padella (che possa contenere tutta la pasta una volta cotta), mettiamo l’olio extravergine d’oliva, quindi facciamo “sciogliere” dentro le alici, premendole con la punta di un cucchiaio di legno, uniamo i pomodorini tagliati in pezzetti (io li metto in acqua bollente qualche minuto perché preferisco privarli della buccia e sei semini) e facciamo rosolare bene, controlliamo il sale (ma stiamo attenti perché le alici sono saporite) e uniamo il peperoncino piccante.
Spadelliamo gli spaghetti (attenzione, devono essere al dente) direttamente nella padella del condimento per qualche min a fuoco lento.
A fornello spento, cospargiamo gli spaghetti con la mollica di pane condita. Ne lasciamo un po’ per impiattare.