Corriere Salentino https://www.corrieresalentino.it Quotidiano di informazione online per Lecce e il Salento Wed, 17 Jul 2019 16:22:05 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.2.1 “Passaggio in Salento”, spettacolo teatrale al Museo Ebraico di Lecce https://www.corrieresalentino.it/2019/07/passaggio-in-salento-spettacolo-teatrale-al-museo-ebraico-di-lecce/ Wed, 17 Jul 2019 16:13:46 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=373037 LECCE – Giovedì 18 luglio 2019 alle ore 20.30 il Museo Ebraico di Lecce ospiterà il debutto di un nuovo spettacolo teatrale a cura di Giustina De Iaco in collaborazione con l’Associazione Culturale Teatro dell’Argo e con il Museo Ebraico di Lecce. Passaggio in Salento è il titolo di questo racconto teatrale scritto, diretto e interpretato da Giustina De Iaco. Ester, sopravvissuta all’olocausto, cerca di sopravvivere anche alla […]

The post “Passaggio in Salento”, spettacolo teatrale al Museo Ebraico di Lecce appeared first on Corriere Salentino.

]]>
LECCE – Giovedì 18 luglio 2019 alle ore 20.30 il Museo Ebraico di Lecce ospiterà il debutto di un nuovo spettacolo teatrale a cura di Giustina De Iaco in collaborazione con l’Associazione Culturale Teatro dell’Argo e con il Museo Ebraico di Lecce.

Passaggio in Salento è il titolo di questo racconto teatrale scritto, diretto e interpretato da Giustina De Iaco. Ester, sopravvissuta all’olocausto, cerca di sopravvivere anche alla sua difficile rinascita in Salento nei campi di transito 34 e 39. Qual e’ stato il suo destino, qual e’ e quale sarà?

Le sue domande cercano una risposta nella memoria, nel terra che la accoglie e nella speranza della terra promessa al di là del mare; la troverà nel suo passaggio in Salento.

Si conferma la collaborazione tra il Museo Ebraico di Lecce e Teatro dell’Argo che ha portato anche lo scorso anno alla produzione dello spettacolo Le Memorie di Sara. Si agisce e si narra nell’urgenza della memoria; si fa testimonianza perché la storia e le sue memorie siano ancora da faro per le generazioni presenti e future.

Il Museo Ebraico di Lecce si caratterizza come un luogo di incontro, di cultura e di dialogo e si propone come punto di riferimento per scoprire le tradizioni, la storia della comunità ebraica vissuta a Lecce nel tardo Medioevo. Teatro dell’Argo, associazione presieduta dall’attrice, regista e acting coach Giustina De Iaco, da anni produce nuovi spettacoli e accompagna la crescita, grazie alla scuola di teatroColpo di Scena, di giovanissimi e giovani salentini.

Passaggio in Salento, così come Le Storie di Sara, è uno spettacolo disponibile in lingua inglese, con l’interpretazione della stessa attrice,ed è rivolto quindi anche ad un pubblico internazionale poiché è condiviso l’obiettivo di sviluppare i valori della solidarietà umana, della tolleranza e dell’accoglienza in un’ottica di dialogo e rispetto reciproco tra i popoli.

 

The post “Passaggio in Salento”, spettacolo teatrale al Museo Ebraico di Lecce appeared first on Corriere Salentino.

]]>
“DonnaTerra”, al via la I edizione del Festival del femminile https://www.corrieresalentino.it/2019/07/donnaterra-al-via-la-i-edizione-del-festival-del-femminile/ Wed, 17 Jul 2019 16:04:19 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=373026 PRESICCE-ACQUARICA (Lecce) – Pensare l’estate come momento di riposo ma anche come occasione di incontri, capaci di alimentare mente e cuore. Nasce da qui l’idea di ritagliare un tempo di arte e di riflessione sul tema della donna: ecco la prima edizione di DonnaTerra, il Festival del femminile, manifestazione itinerante che si sviluppa in tre […]

The post “DonnaTerra”, al via la I edizione del Festival del femminile appeared first on Corriere Salentino.

]]>
PRESICCE-ACQUARICA (Lecce) – Pensare l’estate come momento di riposo ma anche come occasione di incontri, capaci di alimentare mente e cuore. Nasce da qui l’idea di ritagliare un tempo di arte e di riflessione sul tema della donna: ecco la prima edizione di DonnaTerra, il Festival del femminile, manifestazione itinerante che si sviluppa in tre serate, nei comuni di Presicce-Acquarica, il 21 luglio, Torre Vado (Morciano di Leuca) il 29 luglio, e Tricase il 5 agosto, volute per celebrare lo spirito femminile e l’impegno delle donne.

Il Festival nasce in sinergia tra l’associazione AccadeMe, l’ufficio diocesano per la pastorale del tempo libero, turismo e sport della diocesi di Ugento Santa Maria di Leuca, De Finibus Terrae parco culturale ecclesiale, e il Centro artistico internazionale del Mediterraneo, insieme si è da subito pensato ad una manifestazione itinerante, per dare la possibilità a tutti di essere raggiunto da un messaggio capace di suscitare stupore e gratitudine verso tutto ciò che nella vita si veste di femminile.

Sono due i momenti che rientrano all’interno di DonnaTerra. La prima è “CortiliRosa”, ovvero gli incontri con le ospiti, donne impegnate nel mondo del sociale, dello sport e dello spettacolo che per questa prima edizione sono: Laura Coccia, Antonella Bevilacqua, Maria Luisa Iavarone, Paola Saluzzi. In contemporanea si avrà la seconda iniziativa nell’ambito della manifestazione, la mostra dal tema “Energia che genera” alla quale esporranno artiste nazionali e internazionali quali: Reema Al Mozayyen (Palestina), Manuela Alessio (Tiggiano, Le), Serena Battisti (Trento), Maria Bonaduce (Terlizzi, Ba), Maria Flora Clementelli (Roma), Ilaria De Marco (Tricase, Le), Sandra Liaci (Lecce), Emanuela Mastria (Roma), Elisa Nicolardi (Alessano), Mariapia Pintarelli (Trento), Mariagrazia Pizzini (Trento), Rita Protopapa (Taranto), Myriam Risola (Bari), Gaia Pagani (Formello, Roma), Luisa Raggi (Roma), Paola Vettorazzi (Trento).

Il primo comune ad essere coinvolto nella manifestazione è Presicce-Acquarica, il 21 luglio, presso Casa Turrita a partire dalle 21,30 ci sarà l’incontro con due sportive, campionesse nazionali Laura Coccia, giovane campionessa paralimpica e deputata parlamentare e Antonella Bevilacqua ex altista italiana, vincitrice di numerose gare e per tredici volte campionessa nazionale.

Sempre nelle sale di Casa Turrita è possibile visitare la mostra dal 14 al 21 luglio dalle 19 alle 22.

DonnaTerra prosegue il 29 luglio a Torre Vado, marina di Morciano di Leuca, presso la Sala Polivalente: qui alle ore 21,30 ci sarà l’incontro con Maria Luisa Iavarone, la professoressa napoletana, impegnata in prima linea con i ragazzi dei quartieri più difficili della città. La mostra sarà aperta dal 24 al 31 luglio dalle 19 alle 22.

La manifestazione si chiude con l’incontro del 5 agosto a Tricase presso Palazzo Gallone alle ore 21,30 che vedrà ospite d’onore la giornalista Paola Saluzzi. La mostra sarà esposta nelle sale di Palazzo Gallone, dal 3 all’11 agosto, dalle 19 alle 22.

Le opere rimarranno fruibili dal 15 al 31 agosto presso Villa Meridiana a Santa Maria di Leuca, sempre dalle 19 alle 22.

“DonnaTerra nasce dall’idea del viaggio, inteso dal punto di vista femminile, fatto con occhi e con passi di donna che sanno attraversare l’animo e seminare tenerezza – afferma Alessandra Valente, presidente dell’associazione AccadeMe di Miggiano -. Da qui la scelta di accostare l’elemento femminile all’elemento terra, terra che genera, terra che produce, proprio come fa la donna, con il suo essere genitrice di emozioni, di percezioni profonde, di sensazioni, di vita. DonnaMadre, DonnaSorella, DonnaAmica, DonnaForza, pura forza della natura, degna di luce e di attenzioni per il suo ruolo in famiglia e in società”.

“D’estate la nostra Chiesa propone ai turisti e alla nostra gente luoghi di riflessione e di animazione culturale. Il festival del femminile vuole accendere una luce sulla donna, sulla sua capacità di accogliere e custodire il mistero della Vita – è la dichiarazione di Monsignor Vito Angiuli, vescovo della diocesi Ugento-Santa Maria di Leuca -. Vogliamo con questa iniziativa dire la nostra attenzione e il nostro impegno a promuovere una cultura in cui la donna è custodita e valorizzata per il suo grande compito di mettere in vita e mettere in luce”.

Laura Coccia, campionessa paralimpica e deputata parlamentare. Nel giugno 2003 ha partecipato ai Campionati Italiani Assoluti della FISD nei 100 metri, vincendo il suo primo titolo italiano. Dall’anno successivo ha partecipato nelle gare dei 100, 200 e 400 metri.

Antonella Bevilacqua è un’ex altista italiana, medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Bari 1997. Ha detenuto per 13 anni il primato italiano indoor con la misura di 1,98 m ed è stata per tredici volte campionessa nazionale.

Maria Luisa Iavarone, professoressa napoletana che da tantissimi anni si impegna ad insegnare a ragazzi che vivono nelle zone più difficili di Napoli. Quegli stessi ragazzi che nel 2017 hanno ferito con un coltello il figlio Arturo lasciandolo agonizzante sull’asfalto. Il ragazzo è riuscito a salvarsi e la madre ha deciso di trasformare questo fatto doloroso in forza diventando testimone di legalità nelle scuole di Napoli.

Paola Saluzzi è una conduttrice televisiva italiana. La sua carriera è inizialmente legata al mondo dello sport. Dal 2017 lavora nell’emittente cattolica TV2000, della Cei.

 

 

The post “DonnaTerra”, al via la I edizione del Festival del femminile appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Tutto pronto per la manifestazione “Via della tradizione” a Salve https://www.corrieresalentino.it/2019/07/tutto-pronto-per-la-manifestazione-via-della-tradizione/ Wed, 17 Jul 2019 15:45:55 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=373017 SALVE (Lecce) – Prenderà il via, a Salve, Giovedì 25 luglio 2019 dalle ore 19 alle 24 l’attesa manifestazione “VIA DELLA TRADIZIONE”, a cura dell’Associazione “Ritorno di Fiamma”. In un contesto architettonico di grande pregio e in pieno centro storico, il Movimento organizza un salotto culturale all’aperto, unico nel suo genere, che si svolgerà lungo […]

The post Tutto pronto per la manifestazione “Via della tradizione” a Salve appeared first on Corriere Salentino.

]]>
SALVE (Lecce) – Prenderà il via, a Salve, Giovedì 25 luglio 2019 dalle ore 19 alle 24 l’attesa manifestazione “VIA DELLA TRADIZIONE”, a cura dell’Associazione “Ritorno di Fiamma”.

In un contesto architettonico di grande pregio e in pieno centro storico, il Movimento organizza un salotto culturale all’aperto, unico nel suo genere, che si svolgerà lungo via Persico, dove avviare incontri, convegni, dibattiti, letture e tutto quanto possa essere legato alla Tradizione e alla Cultura.

Lungo la strada, dove verranno realizzati dei salotti, si articoleranno le iniziative culturali: presentazione di libri, dibattiti con agricoltori locali, arte della ceramica, quadri d’autore di alto pregio.

Comodamente potete degustare dell’ottimo vino e leggere il vostro libro preferito all’ombra dei palazzi del 500. Immancabile la Pizzica e i canti della Tradizione Salentina.

Programma

Ore 21: Archeologia del Salento (Libro)
Il territorio di Salve dai primi abitanti alla romanizzazione.
Nicola Febbraro – Autore
Ore 22: Miti e leggende popolari di Salve
Antonio Vantaggio – Operatore culturale
Ore 23: La tradizione contro la modernità e il progresso
Flavio De Marco – Direttore Editoriale del Corriere Salentino

Eventi lungo via Persico:
• Concerto di musica popolare salentina – Ninìa
Giusy Colella voce; Corrado Rizzo Fisarmonica; Zaira Giangreco tamburello
• Esposizione quadri dell’artista Biagio Raone
• Alla scoperta di vini e vitigni di Puglia. Giovanna Pepe – Enoteca Melacotogna
• Racconti sulla Tradizione Rurale del paese. Salvatore Sergi
• L’arte della ceramica. Ilaria De Marco – I.DeM Ceramiche Artistiche
• Percorsi dell’olio dal ventesimo secolo alla notte dei tempi. Olio lampante e oleoliti. Roberto Polo
• Libreria all’aperto

INGRESSO LIBERO

The post Tutto pronto per la manifestazione “Via della tradizione” a Salve appeared first on Corriere Salentino.

]]>
L’hotel Tiziano rinasce con circa 3,3 milioni: 1,5 il finanziamento regionale https://www.corrieresalentino.it/2019/07/lhotel-tiziano-rinasce-con-35-milioni-15-il-finanziamento-regionale/ Wed, 17 Jul 2019 15:43:20 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372963 LECCE – Tutto pronto per l’ammodernamento dell’Hotel Tiziano, una struttura ricettiva che sorge all’ingresso della strada che porta da Lecce a Brindisi: la società Tiziano srl mette a disposizione meno di 2 milioni, la Regione Puglia circa 1,5 milioni di euro. “Ammonta, infatti, a poco più di un milione e mezzo di euro lo stanziamento […]

The post L’hotel Tiziano rinasce con circa 3,3 milioni: 1,5 il finanziamento regionale appeared first on Corriere Salentino.

]]>
LECCE – Tutto pronto per l’ammodernamento dell’Hotel Tiziano, una struttura ricettiva che sorge all’ingresso della strada che porta da Lecce a Brindisi: la società Tiziano srl mette a disposizione meno di 2 milioni, la Regione Puglia circa 1,5 milioni di euro. “Ammonta, infatti, a poco più di un milione e mezzo di euro lo stanziamento a valere sulle risorse comunitarie del P.O. Puglia – Fesr 2014/2020, varato ieri, su proposta dell’assessore Borraccino, dalla Giunta regionale, nell’ambito del P.I.A. Turismo, e destinato alla ‘Tiziano Srl’, società che gestisce una nota struttura alberghiera a Lecce, che ospita anche  congressi ed eventi (struttura della famiglia dell’ex sindaco di Lecce, Paolo Perrone).

Il piano di investimenti proposto, valutato positivamente da Puglia Sviluppo SpA (la società in house della Regione Puglia che si è occupata di svolgere l’istruttoria sul progetto) e approvato dal governo regionale, prevede una serie di interventi di miglioramento e ammodernamento della struttura ricettiva, al fine di innalzare gli standard di qualità in favore dei clienti, aggiornando al contempo il livello tecnologico e migliorando le prestazioni energetiche del complesso.

A dimostrazione di una particolare sensibilità nei confronti degli animali domestici, inoltre, l’intervento prevede l’introduzione di un servizio denominato “Amici cani”, con la realizzazione di 5 box destinati a ricevere anche ospiti “a quattro zampe”.

A seguito dell’investimento, che complessivamente ammonta a 3 milioni e 333 mila euro, l’impresa proponente prevede di assumere, a regime, cinque nuove unità lavorative.

Si tratta di una iniziativa certamente molto significativa in un settore, il turismo, che per il governo regionale continua ad assumere rilevanza strategica al fine di sostenere la crescita dell’economia pugliese con conseguenti positive ricadute sul piano occupazionale, con l’obiettivo di destagionalizzare gli arrivi nella nostra regione, puntando anche allo sviluppo del cosiddetto “turismo congressuale”.

“Da questo punto di vista la delibera di Giunta approvata ieri conferma la nostra attenzione e il nostro impegno in favore del turismo che consideriamo leva fondamentale per consolidare, in Puglia, quel modello di sviluppo sostenibile e duraturo nel quale crediamo molto, in grado di non impattare in modo rilevante sull’ambiente, ma di offrire, al contempo, servizi di eccellenza – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Cosimo Borraccino –

Continueremo a perseguire con convinzione questa traccia di lavoro, proseguendo nell’incentivare quelle aziende che vorranno investire nell’ambito delle politiche strategiche tracciate dal governo regionale, ben consapevoli che questa sia la strada migliore per garantire, in Puglia, sviluppo economico e, conseguentemente, buona occupazione soprattutto per i nostri giovani”.

The post L’hotel Tiziano rinasce con circa 3,3 milioni: 1,5 il finanziamento regionale appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Si ribalta con l’auto sulla via del mare. Paura per una 19enne incinta: in codice rosso al “Fazzi” https://www.corrieresalentino.it/2019/07/si-ribalta-con-lauto-sulla-via-del-mare-paura-per-una-19enne-incinta-in-codice-rosso-al-fazzi/ Wed, 17 Jul 2019 15:00:19 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372960 TORRE MOZZA/UGENTO (Lecce) – L’auto si ribalta e la donna al volante, incinta al sesto mese, resta incastrata. Drammatico incidente in mattinata sulla strada che collega Torre Mozza a Torre San Giovanni, marine di Ugento. Per cause ancora da accertare, una 19enne alla guida della sua Fiat Panda ha perso il controllo dell’auto per poi […]

The post Si ribalta con l’auto sulla via del mare. Paura per una 19enne incinta: in codice rosso al “Fazzi” appeared first on Corriere Salentino.

]]>
TORRE MOZZA/UGENTO (Lecce) – L’auto si ribalta e la donna al volante, incinta al sesto mese, resta incastrata. Drammatico incidente in mattinata sulla strada che collega Torre Mozza a Torre San Giovanni, marine di Ugento. Per cause ancora da accertare, una 19enne alla guida della sua Fiat Panda ha perso il controllo dell’auto per poi ribaltarsi. Il mezzo è rimasto capovolto sull’asfalto e la malcapitata è rimasta incastrata nell’abitacolo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che l’hanno liberata dalle lamiere per poi affidarla alle cure dei sanitari del 118. La giovane, al sesto mese di gravidanza, è stata condotta in ambulanza all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove è approdata in codice rosso.

I medici stanno provvedendo ad effettuare tutti i controlli del caso, ma sembrerebbe che sia la 19enne che il bimbo che porta in grembo non sarebbero in pericolo di vita. Sul luogo del sinistro sono intervenuti i carabinieri della stazione di Ugento, che si sono occupati dei rilievi e di tutte le verifiche del caso necessarie per ricostruire la dinamica dell’accaduto e risalire alle cause.

Sul posto anche gli agenti della polizia locale di Ugento per gestire la viabilità.

The post Si ribalta con l’auto sulla via del mare. Paura per una 19enne incinta: in codice rosso al “Fazzi” appeared first on Corriere Salentino.

]]>
incidente- tottre mozza-4 incidente- torre mozza-3 incidente torre mozza-2
Peppa Nappa e l’incantesimo del castello: lo spettacolo di burattini domani a Roca https://www.corrieresalentino.it/2019/07/peppa-nappa-e-lincantesimo-del-castello-lo-spettacolo-di-burattini-domani-a-roca/ Wed, 17 Jul 2019 14:57:13 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372993 ROCA (Lecce) – I burattini dell’Associazione culturale Teste di Legno tornano a far sorridere grandi e piccini nello spettacolo che sarà messo in scena domani sera, alle ore 20.30, in Piazza Fiume a Roca nell’ambito del cartellone di eventi Blufestival organizzato dal Comune di Melendugno. Il bene prevale sul male in “Peppa Nappa e l’incantesimo […]

The post Peppa Nappa e l’incantesimo del castello: lo spettacolo di burattini domani a Roca appeared first on Corriere Salentino.

]]>
ROCA (Lecce) – I burattini dell’Associazione culturale Teste di Legno tornano a far sorridere grandi e piccini nello spettacolo che sarà messo in scena domani sera, alle ore 20.30, in Piazza Fiume a Roca nell’ambito del cartellone di eventi Blufestival organizzato dal Comune di Melendugno.

Il bene prevale sul male in “Peppa Nappa e l’incantesimo del castello”: incantesimi, castelli fatati, atmosfere da fiaba, la Compagnia propone uno spettacolo di burattini in piena regola con tutti i classici personaggi che compongono queste rappresentazioni, il buono e il cattivo, protagonista e antagonista, sullo sfondo di un castello dove si verificheranno incantesimi e magie.

Ingresso libero.

 

The post Peppa Nappa e l’incantesimo del castello: lo spettacolo di burattini domani a Roca appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Incidente in periferia, perde il controllo dell’auto e si ribalta: 27enne in prognosi riservata https://www.corrieresalentino.it/2019/07/incidente-in-periferia-perde-il-controllo-dellauto-e-si-ribalta-27enne-in-prognosi-riservata/ Wed, 17 Jul 2019 14:49:04 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372954 COPERTINO (Lecce) – Incidente nella notte a Copertino. Protagonista del terribile episodio un 27enne del posto, ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Erano circa le 2 quando il giovane, alla guida della sua Opel Corsa, mentre percorreva via vicinale li Tumi, per cause ancora da accertare ha perso […]

The post Incidente in periferia, perde il controllo dell’auto e si ribalta: 27enne in prognosi riservata appeared first on Corriere Salentino.

]]>
COPERTINO (Lecce) – Incidente nella notte a Copertino. Protagonista del terribile episodio un 27enne del posto, ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Erano circa le 2 quando il giovane, alla guida della sua Opel Corsa, mentre percorreva via vicinale li Tumi, per cause ancora da accertare ha perso il controllo del mezzo.

L’auto ha sbandato e si è ribaltata, terminando sul muro di cinta di un’abitazione. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che l’hanno soccorso trasportandolo a sirene spiegate verso l’ospedale leccese, in codice rosso. Le sue condizioni sono apparse subito gravi: il 27enne è stato ricoverato in Rianimazione e tenuto sotto osservazione tutta la notte. La sua prognosi è riservata. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri della stazione di Copertino, per i rilievi e le indagini sul sinistro.

The post Incidente in periferia, perde il controllo dell’auto e si ribalta: 27enne in prognosi riservata appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Viola il divieto e si tuffa nella Grotta della Poesia, 45enne ferito alla testa https://www.corrieresalentino.it/2019/07/viola-il-divieto-e-si-tuffa-nella-grotta-della-poesia-45enne-ferito-alla-testa/ Wed, 17 Jul 2019 14:48:39 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=373028 ROCA VECCHIA (Lecce) – Nonostante l’ordinanza sindacale del comune di Melendugno, che vieta l’accesso e la balneazione nell’area archeologica, questa mattina un uomo di 45 anni si è tuffato ed è rimasto ferito dopo aver battuto la testa sulla scogliera. L’uomo è stato accompagnato in ospedale dai sanitari del 118 che hanno raggiunto la zona, […]

The post Viola il divieto e si tuffa nella Grotta della Poesia, 45enne ferito alla testa appeared first on Corriere Salentino.

]]>
ROCA VECCHIA (Lecce) – Nonostante l’ordinanza sindacale del comune di Melendugno, che vieta l’accesso e la balneazione nell’area archeologica, questa mattina un uomo di 45 anni si è tuffato ed è rimasto ferito dopo aver battuto la testa sulla scogliera. L’uomo è stato accompagnato in ospedale dai sanitari del 118 che hanno raggiunto la zona, su richiesta di altri presenti.

La ferita non era molto grave ma il 45enne ( F.R. ) ha comunque rifiutato il ricovero consigliato dai medici per rimanere “sotto osservazione” ed essere sottoposto ad ulteriori controlli. Non era certo l ‘unica persona presente nell’area archeologica di Roca Vecchia, anzi, il divieto di accesso viene sistematicamente ignorato da numerosi bagnanti.Nonostante venga spiegato sui cartelli informativi che la zona è, tra le altre cose, a rischio crollo, sono in molti a non rispettare i divieti presenti.

Il sindaco di Melendugno, Marco Potì, ha invitato tutti a rispettare la norma e al controllo della zona. Inoltre ha commentato l’episodio come un atto “di imprudenza e imperizia”. Ha infine lanciato “un appello al buon senso, alla correttezza e alla vigilanza da parte di ogni singolo abitante o turista”.

The post Viola il divieto e si tuffa nella Grotta della Poesia, 45enne ferito alla testa appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Salento Book Festival: doppio appuntamento con Rita Dalla Chiesa https://www.corrieresalentino.it/2019/07/salento-book-festival-doppio-appuntamento-con-rita-dalla-chiesa/ Wed, 17 Jul 2019 14:38:36 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372980 GALLIPOLI/GALATONE (Lecce) – La nona edizione del Salento Book Festival, organizzata dall’associazione culturale Festival Nazionale del Libro presieduta dall’ideatore e organizzatore Gianpiero Pisanello, con la direzione artistica di LUCA BIANCHINI, prosegue ospitando Rita Dalla Chiesa. Presenta il suo “Mi salvo da sola” (Mondadori) prima, giovedì 18 luglio a GALATONE e poi il giorno successivo a […]

The post Salento Book Festival: doppio appuntamento con Rita Dalla Chiesa appeared first on Corriere Salentino.

]]>
GALLIPOLI/GALATONE (Lecce) – La nona edizione del Salento Book Festival, organizzata dall’associazione culturale Festival Nazionale del Libro presieduta dall’ideatore e organizzatore Gianpiero Pisanello, con la direzione artistica di LUCA BIANCHINI, prosegue ospitando Rita Dalla Chiesa. Presenta il suo “Mi salvo da sola” (Mondadori) prima, giovedì 18 luglio a GALATONE e poi il giorno successivo a GALLIPOLI.

Rita ha 34 anni quando suo padre, il generale dalla Chiesa, viene assassinato dalla mafia. “Mi salvo da sola” inizia proprio dal racconto di quel dramma, e del grande amore che la legava a lui. Amore e dolore, felicità e perdita, successi e delusioni sono stati la costante altalena della sua vita. Con un unico punto fermo a cui potersi ancorare: se stessa. Rita rivive tutto, sia i momenti difficili sia quelli felici accanto a Fabrizio Frizzi, l’altro uomo importante della sua vita, e lo racconta in questo libro “liberatorio” e pieno di sentimento. Un racconto che unisce sensibilità e passione, tenerezza e rabbia, commozione e autoironia: “C’è amore e forza, per me, in ogni parola. Questa sono io”.

Appuntamento giovedì 18 luglio a Palazzo Marchesale alle ore 21.00. Intervista l’autrice Ada Fiore.

Il giorno successivo, venerdì 19 luglio a GALLIPOLI, in Piazza Tellini, alle ore 20.30. Intervista Lara Napoli.

L’incontro del 18 luglio sarà preceduto dal laboratorio per bambini e ragazzi “Orizzonte” a cura di Zeromeccanico Teatro in programma alle ore 19 nella stessa location. Un gioco-laboratorio per volgere lo sguardo lontano e tracciare insieme storie per costruire nuove narrazioni di comunità. Ogni partecipante è autore protagonista di una grande storia collettiva fatta di parole, immagini e tanta fantasia.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti (per info e partecipazione 3483819266 oppure 3400801820).

Prossime tappe del SBF domenica 28 luglio a GALLIPOLI in Piazza Tellini alle ore 20.30 e lunedì 29 luglio a CORIGLIANO D’OTRANTO al Castello alle ore 20.30, in entrambi con Paolo Gentiloni che presenta “La sfida impopulista” (Rizzoli).

Due eventi ad agosto: lunedì 26  a GALATINA in Piazzetta Orsini alle ore 20.30 con Stefano Benni e il suo “Dancing Paradiso” (Feltrinelli) e sabato 31 a GALATINA in Piazza San Pietro alle ore 20.30 con Vittorio Sgarbi e “Il Novecento Volume II: da Lucio Fontana a Piero Guccione” (La Nave di Teseo).

Piazze, castelli, sagrati, vicoli e corti diventano teatro per occasioni di discussione e confronto attorno ai libri, su scenografie di pietra leccese e carparo o di azzurro mare, a confermare il legame profondo della manifestazione con il territorio.

Il Salento Book Festival è finanziato dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia nell’ambito del FSC 2014-2020 e con il contributo del Comune di AradeoComune di Corigliano d’Otranto, Città di Galatina, Comune di Galatone, Comune di Gallipoli e Città di Nardò. L’evento è patrocinato da Provincia di LecceUniversità del Salento, Pugliapromozione e Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Il Salento Book Festival sostiene Tria Corda Onlus, associazione nata per aiutare i bambini malati del Salento e le loro famiglie. Fondata nel febbraio del 2012, con l’intento di dare un’organizzazione razionale ed efficiente all’area pediatrica salentina, l’associazione ha per obiettivo l’unificazione degli intenti di organi politici, enti pubblici, comunità locali e di privati sostenitori, al fine di realizzare il Polo Pediatrico del Salento per migliorare le condizioni della sanità pediatrica del territorio.

PROGRAMMA

Giovedì 18 luglio 2019 – GALATONE 
Palazzo Marchesale – Ore 19
Laboratorio per bambini e ragazzi “Orizzonte” a cura di Zeromeccanico Teatro

Palazzo Marchesale – Ore 21.00
Rita Dalla Chiesa “Mi salvo da sola” (Mondadori). Intervista Ada Fiore

Venerdì 19 luglio 2019 GALLIPOLI 
Piazza Tellini – Ore 20.30
Rita Dalla Chiesa “Mi salvo da sola” (Mondadori). Intervista Lara Napoli

Domenica 28 luglio 2019 GALLIPOLI
Piazza Tellini – Ore 20.30
Paolo Gentiloni “La sfida impopulista” (Rizzoli). Intervista Paola Moscardino

Lunedì 29 luglio 2019 CORIGLIANO D’OTRANTO 
Castello – Ore 20.30
Paolo Gentiloni “La sfida impopulista” (Rizzoli). Intervista Pierpaolo Lala

 

 

The post Salento Book Festival: doppio appuntamento con Rita Dalla Chiesa appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Francesca Romana Perrotta in concerto ad Arnesano per beneficenza https://www.corrieresalentino.it/2019/07/francesca-romana-perrotta-in-concerto-ad-arnesano-per-beneficenza/ Wed, 17 Jul 2019 14:32:29 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=373007 ARNESANO (Lecce) – Venerdì 19 luglio, presso Villa Provenzano ad Arnesano, Francesca Romana Perrotta terrà il primo live estate 2019. Una serata all’insegna della solidarietà, a sostegno della nota associazione salentina Angeli di quartiere di Lecce che sostengono da oltre 2 anni famiglie leccesi bisognose, consegnando loro generi alimentari e vestiario in ottime condizioni a […]

The post Francesca Romana Perrotta in concerto ad Arnesano per beneficenza appeared first on Corriere Salentino.

]]>
ARNESANO (Lecce) – Venerdì 19 luglio, presso Villa Provenzano ad Arnesano, Francesca Romana Perrotta terrà il primo live estate 2019.

Una serata all’insegna della solidarietà, a sostegno della nota associazione salentina Angeli di quartiere di Lecce che sostengono da oltre 2 anni famiglie leccesi bisognose, consegnando loro generi alimentari e vestiario in ottime condizioni a loro volta donati.

Ci saranno brani tratti dall’ultimo cd con qualche anticipazione del nuovo album della cantautrice, accompagnata sul palco da Marco Ancona alla chitarra solista, Stefano Scuro al basso ed Antonio Ingrosso alla batteria.

Inizio alle ore 21. Ingresso libero. Per info: 330/208600

Gli Angeli di quartiere ci tengono a ringraziare l’organizzatrice dell’evento Gina Pennetta e tutta la band capitanata dalla cantautrice Francesca Romana Perrotta: una grande artista che da tempo vive in Romagna ma che è molto legata alle sue origini salentine che riecheggiano nella sua calda e sensuale voce e nei suoi testi.

 

The post Francesca Romana Perrotta in concerto ad Arnesano per beneficenza appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Leo Shoes Casarano Volley, arriva Gianluca Iaccarino per un trio da centrali da urlo https://www.corrieresalentino.it/2019/07/casarano-volley-arriva-gianluca-iaccarino-per-un-trio-da-centrali-da-urlo/ Wed, 17 Jul 2019 14:26:24 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372977 CASARANO (Lecce) – Colpo a sorpresa della Leo Shoes Casarano che completa il terzetto di centrali da mettere a disposizione di Mister Fabrizio Licchelli con l’ingaggio del forte atleta umbro Gianluca Iaccarino, reduce dal brillante biennio che lo ha visto protagonista con la casacca dell’Olimpia Galatina. Con l’ingaggio di Iaccarino il Direttore sportivo Luigi Anastasia […]

The post Leo Shoes Casarano Volley, arriva Gianluca Iaccarino per un trio da centrali da urlo appeared first on Corriere Salentino.

]]>
CASARANO (Lecce) – Colpo a sorpresa della Leo Shoes Casarano che completa il terzetto di centrali da mettere a disposizione di Mister Fabrizio Licchelli con l’ingaggio del forte atleta umbro Gianluca Iaccarino, reduce dal brillante biennio che lo ha visto protagonista con la casacca dell’Olimpia Galatina.

Con l’ingaggio di Iaccarino il Direttore sportivo Luigi Anastasia consegna di fatto nella mani della formazione rosso-azzurra un trio di centrali di primissimo ordine, mettendo a disposizione dell’allenatore tre validissime alternative pronte a farsi valere nel corso della stagione.

Dopo i colpi che rispondono al nome di Scrimieri e Muscarà, ora arriva tra le fila della Leo Shoes Casarano un terzo centrale che tanto bene ha fatto in tutte le esperienza vissute finora anche in categorie maggiori: umbro di Castiglione del Lago, Iaccarino è cresciuto pallavolisticamente nelle giovanili dell’ex Rpa Perugia, con la quale ha esordito giovanissimo in serie A1 nel 2009/2010, giocando anche la Junior League. Nel 2010/2011 è in serie B2 con la Pallavolo Perugia; l’anno successivo ha vestito i colori della Pallavolo Lagonegro sempre in B2, mentre dal 2012 al 2014 ha giocato in B1 con il Verona. Nel 2014/2015 è stato protagonista in Lombardia ,in B2, con la Forza e Coraggio Milano poi, complice la volontà di proseguire gli studi, si è riavvicinato a casa disputando nel 2015/2016 il campionato di serie C con il Foligno. Ha risposto poi alla chiamata della Monini Marconi Spoleto in serie A2, nell’anno sportivo 2016-2017 per poi approdare nel Salento a Galatina vestendo i colori dell’Olimpia SBV nelle ultime due stagioni.

Ha trovato, dunque, l’intesa con il club casaranese il forte centrale perugino nonostante le sue prestazioni sportive lo abbiano messo nelle condizioni di ricevere diverse richieste nel corso del volley mercato.

 

The post Leo Shoes Casarano Volley, arriva Gianluca Iaccarino per un trio da centrali da urlo appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Lizzanello, la minoranza chiede chiarimenti sul caso Giovannico: “Non sono incompatibile, per ora resto” https://www.corrieresalentino.it/2019/07/lizzanello-la-minoranza-chiede-chiarimenti-sul-caso-giovannico-non-sono-incompatibile-per-ora-resto/ Wed, 17 Jul 2019 14:24:13 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372975 LIZZANELLO – Nei giorni precedenti il consiglio comunale del 23 maggio 2019, a convocazione già avvenuta, si è diffusa la voce che l’assessore all’Urbanistica Dr. Costantino Giovannico, con ragionevole certezza in quella occasione, secondo alcuni consiglieri di maggioranza, si sarebbe presentato dimissionario e che avrebbe espresso l’intendimento di conservare le proprie deleghe anche da semplice consigliere. “Le motivazioni […]

The post Lizzanello, la minoranza chiede chiarimenti sul caso Giovannico: “Non sono incompatibile, per ora resto” appeared first on Corriere Salentino.

]]>
LIZZANELLO – Nei giorni precedenti il consiglio comunale del 23 maggio 2019, a convocazione già avvenuta, si è diffusa la voce che l’assessore all’Urbanistica Dr. Costantino Giovannico, con ragionevole certezza in quella occasione, secondo alcuni consiglieri di maggioranza, si sarebbe presentato dimissionario e che avrebbe espresso l’intendimento di conservare le proprie deleghe anche da semplice consigliere. “Le motivazioni sembra risiedessero in una incompatibilità con la carica assessorile intervenuta a seguito di una non meglio specificata nomina dirigenziale acquisita in seno alla ASL in cui presta servizio – scrivono in un comunicato i consiglieri di minoranza Leo Angelo, Marchello Silverio, Mocavero Andrea, Rosato Sofia, Parlangeli Antonio – Il capogruppo di maggioranza Renato Stabile e il vice sindaco Adele ingrosso erano a conoscenza degli intendimenti dell’assessore Giovannico e confermavano aggiungendo che la modalità prescelta da quest’ultimo per esplicitarli pubblicamente sarebbe stata la lettura di una missiva rivolta al Consiglio Comunale durante la seduta. Il giorno del Consiglio la notizia era ormai di pubblico dominio, ma l’assessore non si presentò in Consiglio né tantomeno nei giorni successivi depositò alcun documento in proposito al protocollo dell’ente.

In data 28 giugno con nota prot. n°7763 (inviata per conoscenza a SE il Prefetto di Lecce) abbiamo chiesto al Segretario Generale Dott. Giacomo Mazzeo la verifica della eventuali situazioni di incompatibilità dei componenti della Giunta Comunale ai sensi del capo II del TUEL ex D.Lgs267/2000 e s.m.i. Abbiamo chiesto anche, se in caso affermativo, da quale data sussistono e se in tale periodo siano stati adottati atti con la presenza dei soggetti ritenuti incompatibili con la funzione di assessore comunale. Aspetto, quest’ultimo, che potrebbe incidere sulla legittimità degli atti stessi. Nonostante il pronto riscontro da parte del Segretario il quale in una nota ai sottoscritti dichiarava di aver già chiesto ai membri della giunta di consegnare entro 3 giorni (!) una dichiarazione sostitutiva riguardo eventuali cause di incompatibilità, ad oggi non abbiamo una risposta ufficiale. Esiste davvero qualche problema per la Giunta Comunale? Se non ve ne sono perché non si fornisce risposta agli scriventi?

Più in generale e sotto il profilo puramente politico, anche se non vi fosse alcun problema ‘tecnico’ di incompatibilità che senso ha avere in Giunta un assessore con una delega delicatissima come quella all’Urbanistica che non vi partecipa mai, o quasi? Perché il sindaco conferma la fiducia ad un assessore che in un momento topico per una intera comunità (e non solo per un assessorato) come quello dell’imminente adozione di un PUG, risulta completamente assente sia nelle fasi di progettazione che in quelle di proposta, comunicazione e, perfino, negli atti di Giunta che lo riguardano?Attendiamo, col consueto colpevole ed irrispettoso ritardo, risposte”.

La risposta la dà il diretto interessato contattato dal Corrieresalentino per telefono: “All’Asl sono solo direttore facente funzioni. Non esiste alcuna incompatibilità. Stavo lasciando per i diversi impegni concomitanti. Forse più in là lascerò, ma non perché sono incompatibile!”.

 

The post Lizzanello, la minoranza chiede chiarimenti sul caso Giovannico: “Non sono incompatibile, per ora resto” appeared first on Corriere Salentino.

]]>
”Acquaviva Blue Moon”: a Marina di Marittima Ensemble ”All That Jazz” del Conservatorio Tito Schipa https://www.corrieresalentino.it/2019/07/acquaviva-blue-moon-a-marina-di-marittima-ensemble-all-that-jazz-del-conservatorio-tito-schipa/ Wed, 17 Jul 2019 14:00:23 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372987 DISO (Lecce) – Continua la collaborazione tra Comune di Diso e Conservatorio di Musica Tito Schipa di Lecce, nell’ambito degli eventi musicali. In un’ottica di valorizzazione sia del patrimonio naturale, sia della professionalità nel mondo della musica è nata l’idea “Acquaviva Blue Moon”, un concerto Jazz in un teatro naturale, l’Insenatura Acquaviva, a Marina di […]

The post ”Acquaviva Blue Moon”: a Marina di Marittima Ensemble ”All That Jazz” del Conservatorio Tito Schipa appeared first on Corriere Salentino.

]]>
DISO (Lecce) – Continua la collaborazione tra Comune di Diso e Conservatorio di Musica Tito Schipa di Lecce, nell’ambito degli eventi musicali.

In un’ottica di valorizzazione sia del patrimonio naturale, sia della professionalità nel mondo della musica è nata l’idea “Acquaviva Blue Moon”, un concerto Jazz in un teatro naturale, l’Insenatura Acquaviva, a Marina di Marittima, una delle insenature più belle e suggestive d’Italia, dove l’acqua è resa ancora più pura e fresca grazie alla presenza di sorgenti.

Il gruppo che si esibirà è Primum Jazz Ensemble, formato, per lo più, da docenti di Conservatorio che hanno voluto sperimentare l’efficacia di una formazione nuova, comprendente due strumenti classici come l’arpa e il flauto, le cui particolarità timbriche esaltano l’eleganza delle armonie e l’espressività musicale, in un’alchimia di impasti sonori inusuali di sicura fruibilità, accessibile anche agli appassionati meno abituati al linguaggio del Jazz.

Il repertorio squisitamente americano che l’Ensemble propone in una performance godibile e stimolante anche sul piano ritmico, si articola in un percorso musicale fatto di temi e melodie tratte dalla letteratura delle famose Songs, fino alle melodie più conosciute della Bossa Nova brasiliana.

Il concerto, ad ingresso libero, è previsto per sabato 20 luglio presso l’Insenatura Acquaviva in Marina di Marittima alle ore 21.00.

 

The post ”Acquaviva Blue Moon”: a Marina di Marittima Ensemble ”All That Jazz” del Conservatorio Tito Schipa appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Accoltellò la fidanzata per strada: 32enne condannato a 6 anni e 10 giorni https://www.corrieresalentino.it/2019/07/accoltello-la-fidanzata-per-strada-32enne-condannato-a-6-anni-e-10-giorni/ Wed, 17 Jul 2019 13:38:33 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372894 F.Oli.  COPERTINO (Lecce) – Sei anni e dieci giorni di reclusione oltre all’interdizione perpetua dai pubblici uffici. È questa la condanna inflitta a Luca Politi, il 32enne, di Copertino, arrestato il 28 ottobre scorso dopo aver accoltellato la compagna attesa sotto casa. La sentenza è stata pronunciata dal gup Giovanni Gallo (a fronte di una […]

The post Accoltellò la fidanzata per strada: 32enne condannato a 6 anni e 10 giorni appeared first on Corriere Salentino.

]]>
F.Oli. 

COPERTINO (Lecce) – Sei anni e dieci giorni di reclusione oltre all’interdizione perpetua dai pubblici uffici. È questa la condanna inflitta a Luca Politi, il 32enne, di Copertino, arrestato il 28 ottobre scorso dopo aver accoltellato la compagna attesa sotto casa. La sentenza è stata pronunciata dal gup Giovanni Gallo (a fronte di una richiesta di 8 anni invocata dal pm Donatella Palumbo, titolare del fascicolo) al termine del processo che si è celebrato con il giudizio abbreviato, Il giudice ha riconosciuto all’imputato l’attenuante del risarcimento del danno nei confronti della persona offesa (che non si è costituita parte civile e che, da tempo, ha ritirato tutte le querele presentate nei mesi scorsi contro il suo ex fidanzato) equivalente all’aggravante dall’aver agito contro un parente; è stata inoltre esclusa l’aggravante dei futili motivi dettati dalla gelosia sulla scorta della corposa giurisprudenza e delle argomentazioni esposte dalla difesa.

Effettivamente gli avvocati Daniel Viva e Anna Inguscio, oltre a chiedere la riqualificazione del reato in lesioni gravi (sulla base dell’arma utilizzata, un coltello da cucina, il luogo in cui si è consumato il ferimento avvenuto in pieno giorno e non in un posto chiuso) avevano evidenziato con forza come Politi avesse agito per difendere il suo piccolo mondo familiare che stava andando a rotoli. Tanto che il movente si doveva ricondurre nel contenuto del bigliettino prima di tentare il suicidio in cui Politi aveva scritto che non sopportava che il figlio vivesse con un’altra persona. Non un travaso di bile dettato dalla gelosia, dunque, nel concetto estremizzato di dover possedere qualcuno per forza e in maniera morbosa ma una reazione istintiva per paura di perdere la stabilità familiare. Comunque precipitata dopo quella mattina in cui l’uomo aveva dato appuntamento alla sua fidanzata sotto casa in via Iconella.

Politi aveva cercato l’ultimo disperato tentativo di riallacciare la relazione con M.G., di 28 anni, che, nel frattempo, si era trasferita in un vicino paese per convivere con un altro compagno. Appena entrato nell’auto della donna sono volate le prime minacce: “Se non torni con me ti uccido”. A quel punto M.G. è scesa dalla macchina ma è stata raggiunta e ferita con il coltello al fegato e al pancreas. Fortunatamente alcuni testimoni, transitando in quegli istanti in via Iconella, hanno assistito alla scena allertando prontamente l’intervento dei soccorritori e delle forze dell’ordine. Politi è stato bloccato poco dopo dai carabinieri della Tenenza di Copertino guidati dal luogotenente Salvatore Giannuzzi. Si era barricato in casa dopo aver riposto il coltello nell’armadio della camera da letto. Aveva ancora i pantaloni e la camicia intrisi di sangue. E aveva tentato di togliersi la vita lasciando un biglietto con su scritto: “Non sopporto che mio figlio vive con un’altra persona. Ti amo”. Un biglietto, presumibilmente, che aveva il sapore dell’addio e che, stando alle indicazioni emerse dal processo, non era un modo per manifestare la sua gelosia ma l’amore per il figlio.

Trasportata in ospedale la vittima dell’aggressione si è lentamente ripresa. La lama non aveva reciso organi vitali. Tuttavia, a causa della copiosa perdita di sangue, è stato necessario praticarle delle trasfusioni. Nella successiva udienza di convalida, Politi ha poi chiesto perdono per il suo gesto dettato dalla paura di perdere la donna e il figlio nato dalla relazione. Il gip, comunque, convalidò l’arresto applicando la custodia cautelare in carcere dove l’uomo è rimasto fino a marzo quando ha ottenuto i domiciliari che ora sta scontando nell’abitazione dei genitori. Per conoscere se il giudice abbia accolto le tesi difensive bisognerà attendere i prossimi tre mesi.

 

The post Accoltellò la fidanzata per strada: 32enne condannato a 6 anni e 10 giorni appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Auto finisce sul muro e rompe i tubi del gas: paura in paese, evacuate abitazioni https://www.corrieresalentino.it/2019/07/auto-finisce-sul-muro-e-rompe-i-tubi-del-gas-paura-in-paese-evacuate-abitazioni/ Wed, 17 Jul 2019 11:22:45 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372893 TREPUZZI (Lecce) – Un’auto si schianta contro il muro di un’abitazione e rompe le tubature del gas, costringendo tutti i residenti nella zona ad abbandonare le proprie case. È accaduto nel cuore della notte a Trepuzzi, attorno alle 2.15, in via Giuseppe Elia, dove un automobilista ha perso il controllo della propria vettura, schiantandosi contro […]

The post Auto finisce sul muro e rompe i tubi del gas: paura in paese, evacuate abitazioni appeared first on Corriere Salentino.

]]>
TREPUZZI (Lecce) – Un’auto si schianta contro il muro di un’abitazione e rompe le tubature del gas, costringendo tutti i residenti nella zona ad abbandonare le proprie case.

È accaduto nel cuore della notte a Trepuzzi, attorno alle 2.15, in via Giuseppe Elia, dove un automobilista ha perso il controllo della propria vettura, schiantandosi contro una parete nel centro abitato.

Il tonfo del violento impatto ha destato tutti i residenti che, usciti in strada, hanno subito constatato una forte puzza di gas ed hanno immediatamente allertato i vigili del fuoco: l’auto aveva danneggiato alcune tubature del metano, che quindi era fuoriuscito disperdendosi nella zona.

Il tempestivo intervento dei caschi rossi del comando provinciale, fortunatamente, ha evitato qualsiasi conseguenza e pericolo per tutti i cittadini, che però sono stati costretti a passare una notte in bianco.

Ferito, ma in maniera non grave, il conducente della vettura.

The post Auto finisce sul muro e rompe i tubi del gas: paura in paese, evacuate abitazioni appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Ritorna l’autovelox sulla Lecce – Villa Convento, Greco : “Porterò la questione in consiglio quanto prima” https://www.corrieresalentino.it/2019/07/ritorna-lautovelox-sulla-lecce-villa-convento-greco-portero-la-questione-in-consiglio-quanto-prima/ Wed, 17 Jul 2019 10:09:17 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=373039 LECCE – Il 10 luglio la Provincia, ente proprietario della strada, ha provveduto a reinstallare, dopo quasi 10 mesi di assenza, l’apparecchio per la rilevazione della velocità (autovelox) sulla Lecce – Villa Convento. Un’assenza prolungata, dovuta a quanto pare alla manutenzione dell’apparecchio, che aveva indotto gli abituali frequentatori dell’arteria ad una eliminazione definitiva, stante le […]

The post Ritorna l’autovelox sulla Lecce – Villa Convento, Greco : “Porterò la questione in consiglio quanto prima” appeared first on Corriere Salentino.

]]>
LECCE – Il 10 luglio la Provincia, ente proprietario della strada, ha provveduto a reinstallare, dopo quasi 10 mesi di assenza, l’apparecchio per la rilevazione della velocità (autovelox) sulla Lecce – Villa Convento.
Un’assenza prolungata, dovuta a quanto pare alla manutenzione dell’apparecchio, che aveva indotto gli abituali frequentatori dell’arteria ad una eliminazione definitiva, stante le numerose proteste prodotto dagli automobilisti. Ed invece a distanza di alcuni mesi ecco la sorpresa : il ripristino dell’autovelox nella sua posizione originaria, che tante sanzioni ha prodotto nei confronti degli “sfortunati” avventori che hanno avuto l’ardire di superare quota 60 km sul rettilineo che collega Lecce a Villa Convento.

Da qui l’immediata rabbia sui social da parte di numerosi cittadini che non hanno tardato a farsi sentire ed alcune prese di posizione ufficiale da parte delle istituzioni. Tra queste ultime spicca l’intervento di Gianmaria Greco, primo degli eletti nella lista “Prima Lecce” alle ultime consultazioni leccesi che dichiara “Dopo alcuni mesi hanno ripristinato l’autovelox sulla Lecce – Villa Convento, su territorio di Lecce ma con competenza provinciale. Appena il Consiglio Comunale si insedierà porterò una mozione consiliare affinché si possa chiedere all’ente competente di rivedere l’installazione di un apparecchio che non serve a nulla, men che meno alla sicurezza stradale.

Non sono contrario – prosegue Greco – alle apparecchiature di rilevazione, in alcune circostanze sono buoni deterrenti per evitare incidenti e criticità al traffico veicolare, ma in quella posizione, su quella strada crea solo disagi allo stesso traffico veicolare”. Infatti è opinione diffusa che tale provvedimento sia più efficace più avanti a ridosso del centro abitato, dove adesso le auto accelerano proprio per recuperare il tempo perso a rallentare in precedenza, comportando un pericolo maggiore per tutti.
Non resta che attendere gli sviluppi della protesta che approderà a breve sul tavolo degli uffici provinciali competenti, anche alla luce di ulteriori prese di posizione da parte di amministratori dei comuni limitrofi coinvolti, che sicuramente non tarderanno a venire.

The post Ritorna l’autovelox sulla Lecce – Villa Convento, Greco : “Porterò la questione in consiglio quanto prima” appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Devastazione dei maiali alle Cesine, caso ancora aperto: “Basta accuse gratuite ai cacciatori” https://www.corrieresalentino.it/2019/07/devastazione-dei-maiali-alle-cesine-caso-ancora-aperto-basta-accuse-gratuite-ai-cacciatori/ Wed, 17 Jul 2019 10:00:52 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=373029 LECCE – I maiali stanno minacciando alcune specie protette nella riserva naturale delle Cesine. Il WWF ha aperto un dialogo con i cacciatori, ma sono scoppiate le polemiche. Oggi interviene il Presidente Provinciale AnlC, Mario Alemanno: “Ho letto con molto stupore le dichiarazioni rese dal Commissario dell’Atc Dott. Melissano, con le quali dichiara la disponibilità dell’ente a […]

The post Devastazione dei maiali alle Cesine, caso ancora aperto: “Basta accuse gratuite ai cacciatori” appeared first on Corriere Salentino.

]]>
LECCE – I maiali stanno minacciando alcune specie protette nella riserva naturale delle Cesine. Il WWF ha aperto un dialogo con i cacciatori, ma sono scoppiate le polemiche. Oggi interviene il Presidente Provinciale AnlC, Mario Alemanno:

“Ho letto con molto stupore le dichiarazioni rese dal Commissario dell’Atc Dott. Melissano, con le quali dichiara la disponibilità dell’ente a collaborare con il Direttore del Parco delle Cesine, zona protetta di interesse internazionale, sapendo che non ha competenza alla soluzione del problema, così come parrebbe proposto, “di catturare e di immettere in altra zona i maiali (cinghiali??) che sarebbero presenti all’interno dell’oasi in questione. (Oasi in gestione in forma esclusiva al WWF – Gestione dove non risultano attivi osservatori o rappresentanti di associazioni venatorie o singoli cacciatori).

Se la partecipazione dell’ATC all’ incontro di giovedì u.s., promosso dal Direttore del WWF è stata di cortesia, trova una giustificazione, ma se la presenza presuppone una fattiva partecipazione ad un presunto progetto di cattura (?) sarebbe sicuramente da censurare, non fosse altro perché l’ATC non è legittimato ad assumere impegni (in questo caso) senza aver ricevuto una direttiva da parte della Regione Puglia e/o dell’Assessorato alla caccia, o dalla Sezione Regionale competente.

Preme osservare che l’ATC è un ente commissariato; il Commissario deve attenersi scrupolosamente ad una ordinaria amministrazione e per nessuna ragione può esulare dalle competenze che gli sono attribuite per legge: ovvero quelle della caccia programmata, (e/o a specifiche direttive direttamente previste nel decreto di nomina attivato dalla Regione Puglia).

E’ del tutto evidente che qualora il Commissario dovesse disattendere queste direttive e utilizzare o impegnare somme per la soluzione del problema, come parrebbe richiesto dal WWF, commetterebbe un abuso e dei suoi provvedimenti sarà interessata la Corte dei Conti per chiamare a responsabilità in solido chi si è reso promotore di tale atto. (Stiamo parlando di somme provenienti dal contributo dei cacciatori che sono vincolati per la gestione dell’attività venatoria).

Il mondo venatorio, le associazioni venatorie e i cacciatori, sono i primi ad essere interessati a porre fine alla polemica che vede accusati i cacciatori da parte del WWF a suo dire la causa dell’immissione dei maiali/cinghiali a fini venatori. (Soprattutto nel caso specifico, sul territorio del Salento????) I cacciatori diversamente dal WWF sono persone responsabili che applicano le disposizioni di legge e non si sono mai preoccupati di criminalizzare alcuno, così come è pratica portata avanti dagli ambientalisti.

Al Commissario il compito di difendere i cacciatori dalle solite “gratuite accuse” e, contempo le CHIEDO di attenersi scrupolosamente alle direttive come stabilite dalla legge 59/2017 e a direttive specifiche che dovessero essere impartite dalla Regione Puglia”. 

 

The post Devastazione dei maiali alle Cesine, caso ancora aperto: “Basta accuse gratuite ai cacciatori” appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Xylella, domani a Presicce un incontro sul futuro dell’olivicoltura salentina https://www.corrieresalentino.it/2019/07/xylella-domani-a-presicce-un-incontro-sul-futuro-dellolivicoltura-salentina/ Wed, 17 Jul 2019 09:43:57 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372945 PRESICCE (Lecce) – Pensare ad un futuro per l’agricoltura e per i lavoratori del settore agricolo per il dopo-xylella. È con questo obiettivo che Cgil Lecce e Flai Cgil Lecce (la categoria che tutela i lavoratori salentini dell’agricoltura, della pesca e dell’agroindustria) hanno organizzato un incontro sul tema. All’iniziativa, intitolata “Scatta l’ora Xylella. Nuova olivicoltura, […]

The post Xylella, domani a Presicce un incontro sul futuro dell’olivicoltura salentina appeared first on Corriere Salentino.

]]>
PRESICCE (Lecce) – Pensare ad un futuro per l’agricoltura e per i lavoratori del settore agricolo per il dopo-xylella. È con questo obiettivo che Cgil Lecce e Flai Cgil Lecce (la categoria che tutela i lavoratori salentini dell’agricoltura, della pesca e dell’agroindustria) hanno organizzato un incontro sul tema. All’iniziativa, intitolata “Scatta l’ora Xylella. Nuova olivicoltura, riconversione dei terreni, riutilizzo del legname”, parteciperà il Segretario generale della Flai Cgil nazionale, Giovanni Mininni. L’appuntamento è in programma giovedì 18 luglio alle ore 18 a Presicce, nel frantoio “Agricole Negro Valiani” (viale della Stazione, 35).

Dopo i saluti degli ex sindaci di Acquarica del Capo (Francesco Ferraro) e Presicce (Riccardo Monsellato) e del Segretario generale della Cgil Lecce, Valentina Fragassi, il Segretario generale della Flai Cgil Lecce, Monica Accogli, terrà una relazione introduttiva, per poi lasciare spazio alla tavola rotonda alla quale parteciperanno: Gianvito Negro Valiani, frantoiano; Semmy Marziliano, Legno di Puglia; Carmelo Rollo, presidente Lega Coop Puglia; Giovanni Mininni, segretario generale della Flai-Cgil Nazionale. Modera il dibattito il segretario provinciale della Flai Lecce, Alessandro Fersini.

Il disseccamento rapido dell’olivo ha colpito 11 milioni di ulivi. Sono completamente infette le province di Lecce (perso il 50 per cento di oliveti) e Brindisi (secco il 15 per cento degli ulivi). Nelle tre province 61mila ettari sono interessati dall’epidemia. La produzione olivicola è crollata del 66 per cento. Oggi la situazione di emergenza si è trasformata in situazione “normale”, al punto da aprire la fase di convivenza con la fitopatia. Un approccio a cui la Cgi e Flai non si sottraggono. “Xylella ha messo in ginocchio un settore trainante e fortemente identitario per il Salento, ossia quello dell’olio”, dicono Valentina Fragassi e Monica Accogli.

“La soluzione scientifica sembra ancora lontana, mentre assistiamo all’agonia dell’olivicoltura. Xylella e il disseccamento rapido dell’olivo sono una tragedia per il territorio, un disastro paesaggistico, economico ed occupazionale. È l’ora di agire: ridefinendo l’olivicoltura locale a partire da cultivar resistenti; arricchendo e differenziando l’agricoltura salentina con specie immuni; riutilizzando il legno degli ulivi da espiantare. Vigileremo affinché la riconversione dei terreni non contempli cambi di destinazione d’uso scollegati con l’agricoltura: sarebbero inaccettabili speculazioni edilizie o nuovi impianti di energia rinnovabile. Di certo non si può restare inerti di fronte ai roghi delle carcasse di olivo”.

 

The post Xylella, domani a Presicce un incontro sul futuro dell’olivicoltura salentina appeared first on Corriere Salentino.

]]>
“Acqua Pubblica, Beni Comuni e Grandi Opere“, se ne discute il 18 luglio a Martano https://www.corrieresalentino.it/2019/07/acqua-pubblica-beni-comuni-e-grandi-opere-se-ne-discute-il-18-luglio-a-martano/ Wed, 17 Jul 2019 09:06:58 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372939 MARTANO (Lecce) – Si terrà domani 18 luglio, a Martano, l’evento “Acqua Pubblica, Beni Comuni e Grandi Opere”, organizzati dal Coordinamento Puglia del Comitato Beni Comuni “Stefano Rodotà” e dal Comune di Martano, la raccolta firme per la Legge di Iniziativa Popolare sui Beni Comuni. L’appuntamento è previsto per le ore 19:00 presso Piazza Caduti […]

The post “Acqua Pubblica, Beni Comuni e Grandi Opere“, se ne discute il 18 luglio a Martano appeared first on Corriere Salentino.

]]>
MARTANO (Lecce) – Si terrà domani 18 luglio, a Martano, l’evento “Acqua Pubblica, Beni Comuni e Grandi Opere”, organizzati dal Coordinamento Puglia del Comitato Beni Comuni “Stefano Rodotà” e dal Comune di Martano, la raccolta firme per la Legge di Iniziativa Popolare sui Beni Comuni.

L’appuntamento è previsto per le ore 19:00 presso Piazza Caduti in via Pomelio e in caso di pioggia l’evento sarà spostato presso la Sala “Karol Wojtyla” in Piazza Caduti. All’incontro interverranno il Professore Raffaele Di Raimo, docente di Diritto Civile dell’Università del Salento, il Professore Ugo Mattei, docente di diritto Civile presso l’Università di Torino e di diritto internazionale e comparato presso l’Hastings College of the Law dell’Università di California nonché presidente del Comitato “Stefano Rodotà” e il Sindaco del Comune di Melendugno, Marco Potì. Modererà il Sindaco di Martano, Fabio Tarantino dopo i saluti inziali dell’Avvocato Michela Petrachi e del Dottor Marco Termo, consigliere comunale del Comune di Martano con delega ai Beni Comuni.

Gli ospiti discuteranno del tema “Acqua Pubblica, Beni Comuni e Grandi Opere” e durante l’incontro si procederà con la raccolta firme per la Legge di Iniziativa Popolare nata nella Commissione presieduta dal Prof. Rodotà e ripreso integralmente dal Comitato Popolare Difesa Beni Pubblici e Comuni “Stefano Rodotà”.

L’incontro a Martano si inserisce nel ciclo di eventi programmati in tutta Italia dal Comitato Rodotà negli ultimi mesi. Le iniziative si prefiggono due importanti obiettivi: raccogliere un milione di firme per la Legge di Iniziativa Popolare e costruire una Società di Mutuo Soccorso tra generazioni presenti e future con azioni da 1 euro, acquisibili una tantum da ogni persona fisica o giuridica durante e dopo la raccolta firme.

La legge, il cui testo è stato ripreso integralmente dal d.d.l. della Commissione Rodotà, mira a riformare la disciplina dei beni contenuta nel Codice Civile, introducendo la distinzione tra Beni Comuni, Beni Pubblici e Beni privati e la loro tutela, nella salvaguardia dell’ambiente, dei boschi, delle acque, dell’aria e dell’acqua, per le generazioni future. In occasione dell’evento, verrà organizzata anche la raccolta firme per la Legge di Iniziativa popolare e la sottoscrizione delle azioni della Società di Mutuo Soccorso.

 

 

 

 

 

The post “Acqua Pubblica, Beni Comuni e Grandi Opere“, se ne discute il 18 luglio a Martano appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Rapinarono supermercato fuggendo con 4mila euro: 4 anni ciascuno per i due malviventi https://www.corrieresalentino.it/2019/07/rapinarono-supermercato-fuggendo-con-4mila-euro-4-anni-ciascuno-per-i-due-malviventi/ Wed, 17 Jul 2019 09:04:05 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372974 F.Oli. CASARANO (Lecce) – Hanno patteggiato a quattro anni di reclusione ciascuno Daniele Buono e Cosimo Fossanova, rispettivamente di 44 e 51 anni, entrambi residenti a Casarano, arrestati per una rapina ai danni del supermercato Conad di via stazione il 7 maggio scorso. Il giudice per l’udienza preliminare Giovanni Gallo ha così dato l’avallo alla […]

The post Rapinarono supermercato fuggendo con 4mila euro: 4 anni ciascuno per i due malviventi appeared first on Corriere Salentino.

]]>
F.Oli.

CASARANO (Lecce) – Hanno patteggiato a quattro anni di reclusione ciascuno Daniele Buono e Cosimo Fossanova, rispettivamente di 44 e 51 anni, entrambi residenti a Casarano, arrestati per una rapina ai danni del supermercato Conad di via stazione il 7 maggio scorso. Il giudice per l’udienza preliminare Giovanni Gallo ha così dato l’avallo alla richiesta di patteggiamento avanzata dagli avvocati difensori Silvio Caroli (sostituito dal collega Vincenzo Del Prete) e Fabio Ruberto e concordata con il pm Maria Rosaria Micucci. Ai due imputati il giudice non ha contestato la recidiva e nel dispositi della sentenza concede sia a Buono che a Fossanova di raggiungere il Sert e seguire così un programma terapeutico.

Buono e Bossanova entrarono nel supermercato con i volti coperti. Buono puntò una pistola contro la cassiera intimandole di consegnare il denaro contenuto nelle casse quantificato in circa 4mila euro. Nella fuga Fossanova venne fermato da due persone con cui ingaggiò una colluttazione. Buono tornò indietro. Puntò la pistola contro i civili che avevano bloccato il complice minacciando entrambi mentre Fossanova lo spronava ad aprire il fuoco nei confronti dei due individui costretti a liberare Fossanova.

Le immediate ricerche dei carabinieri del Norm di Casarano, affiancati dai colleghi della stazione di Melissano (al comando del maresciallo Alessandro Borgia), consentirono di bloccare e sottoporre al fermo di pg Daniele Buono mentre tentava di nascondere parte del bottino nell’intercapedine di un’abitazione. Ore dopo finì nei anche Fossanova, entrambi con l’accusa di rapina aggravata in concorso. Il solo Buono, invece, per aver detenuto illegalmente in uno scantinato di propria pertinenza 3 munizioni per arma da sparo.

The post Rapinarono supermercato fuggendo con 4mila euro: 4 anni ciascuno per i due malviventi appeared first on Corriere Salentino.

]]>
Prosegue il servizio di raccolta rifiuti sulle strade provinciali, Minerva: “Restituiamo al Salento bellezza e civiltà” https://www.corrieresalentino.it/2019/07/prosegue-il-servizio-di-raccolta-rifiuti-sulle-strade-provinciali-minerva-restituiamo-al-salento-bellezza-e-civilta/ Wed, 17 Jul 2019 09:03:31 +0000 https://www.corrieresalentino.it/?p=372997 LECCE – Partito lunedì scorso 15 luglio, sta proseguendo in queste ore, a ritmo serrato, il servizio straordinario di raccolta, smaltimento e recupero dei rifiuti abbandonati lungo le strade del territorio provinciale, fortemente voluto dal presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva. Il primo intervento, che sarà completato entro domani, sta interessando la strada provinciale […]

The post Prosegue il servizio di raccolta rifiuti sulle strade provinciali, Minerva: “Restituiamo al Salento bellezza e civiltà” appeared first on Corriere Salentino.

]]>
LECCE – Partito lunedì scorso 15 luglio, sta proseguendo in queste ore, a ritmo serrato, il servizio straordinario di raccolta, smaltimento e recupero dei rifiuti abbandonati lungo le strade del territorio provinciale, fortemente voluto dal presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva.

Il primo intervento, che sarà completato entro domani, sta interessando la strada provinciale 367 “Mediana del Salento” (il cosiddetto scorrimento veloce Lecce – Maglie), tra le più colpite dal fenomeno dell’abbandono dei rifiuti sulle piazzole di soste.

Nei prossimi giorni i lavori proseguiranno sulla strada provinciale 361, successivamente sulla strada provinciale 362 e, poi, sulle altre strade di competenza della Provincia, secondo le indicazioni del Servizio Viabilità guidato dal dirigente Dario Corsini.

La Provincia di Lecce ha stanziato complessivamente oltre 127 mila euro per questi interventi mirati, che prevedono la raccolta dai cigli e dalle pertinenze delle strade di tutto il territorio provinciale dei rifiuti scaricati abusivamente.

Il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva afferma: “Siamo sulla buona strada. Nel nostro programma di governo ci siamo posti alcuni obiettivi chiari per l’economia e lo sviluppo del turismo del territorio e tra questi c’è la valorizzazione delle sue bellezze paesaggistiche. In soli quattro giorni di intenso lavoro, abbiamo riportato alla normalità la Lecce – Maglie, un’arteria strategica del sistema viario salentino, trasformata in questi anni in una discarica a cielo aperto”.

“Raccogliere e recuperare i rifiuti abbandonati sulle strade di competenza della Provincia è un’operazione necessaria per tutelare l’ambiente e assicurare il decoro anche agli occhi di chi sceglie il Salento come meta delle vacanze proprio per la bellezza e il fascino del suo paesaggio. Ma è anche e soprattutto un fatto di civiltà per chi vive in questa terra bellissima. Rifiutiamo quei rifiuti perché offendono lo sguardo e il cuore dei salentini stessi”, prosegue Minerva.

“Continueremo a ripulire le strade provinciali palmo a palmo. Lo dobbiamo ai cittadini del Salento “per bene”, a tutti coloro che pagano la tassa sui rifiuti ed effettuano regolarmente la raccolta differenziata perché rispettano ed amano la propria terra”, conclude il presidente della Provincia di Lecce.

 

The post Prosegue il servizio di raccolta rifiuti sulle strade provinciali, Minerva: “Restituiamo al Salento bellezza e civiltà” appeared first on Corriere Salentino.

]]>