ct galatinaSe i bookmakers avessero dovuto assegnare una quota alla vittoria del Circolo Tennis Galatina contro il C.T. Baratoff Pesaro, probabilmente sarebbe stata quotata a 30. Eppure quella che si è giocata di ieri mattina, presso l’importante circolo marchigiano, è sembrata una partita senza storia.

La differenza tra i salentini e la squadra di casa si è notata fin dai primi match e la squadra per Presidente Giovanni Stasi alla fine della giornata è potuta tornare a casa con un roboante 5 a 1 nel computo delle singole partite.

Entrando nel dettaglio, la giornata è iniziata con la vittoria del “galatinese” Daniele Pepe (2.5), contro Francesco Sani (2.7) per 6/3-7/5. In contemporanea, si sono affrontati Luca Giordano (2,5) e Francesco Mendo (2,3). Quest’ultimo ha vinto il match al terzo set per 3/6-6/0-6/0. La terza partita, quella tra il nuovo acquisto del C.T. Galatina Pierdanio Lo Priore (2,5) e Leonardo Dell’Ospedale (2,7), è stata senza storia. Lo Priore vince 6/1-6/1 e porta il secondo punto a Galatina.

La partita del giorno, però, è quella che si è giocata tra il greco “naturalizzato” galatinese Stefanos Tsitsipas (2,5) ed il fortissimo Alessandro Accardo (2.3 ed ex 400 al mondo ATP). Accardo, in vantaggio nel primo set per 6/2, ha perso secondo e terzo set per 3/6-4/6 grazie al suo avversario, che si è trasformato ed ha letteralmente incantato tutti, pesaresi compresi.

Le vere emozioni per i salentini, però, sono iniziate con i doppi formati da Lo Priore e Tsitsipas contro Accardo e Sani e dal capitano del C.T. Galatina Filippo Stasi e Giordano contro Mendo e Dell’Ospedale.

Il primo doppio, Tsitsipas e Lo Priore, ha visto il C.T. Galatina vincere al terzo set per 6/3-3/6-7/5; mentre il secondo doppio, Stasi-Giordano, è stato sospeso per un infortunio di un tennista del Pesaro.

La giornata si è conclusa, dunque, con un sonoro 5 a 1 per il Circolo Tennis di Galatina, che ha conquistato un ottimo secondo posto in classifica, in attesa dell’incontro di domenica prossima in casa contro i tennisti friulani del Tennis Natisone.

Incontenibile la gioia del Presidente Giovanni Stasi, che dichiara: ”Una vittoria incredibile ed importantissima che ci regala tre punti fondamentali per la corsa ai playoff e ci porta al secondo posto in classifica. Ci abbiamo creduto sempre e ringrazio ancora una volta il manipolo di tifosi che ci accompagna in ogni trasferta, incitando e intonando cori quasi calcistici per supportare i nostri ragazzi. Vivere le emozioni che mi hanno regalato questi tennisti, mi appaga di tutti gli sforzi fatti. Ora bisogna crederci, continuare a lottare e guardare avanti per fare quel salto di qualità che ci regalerebbe un posto ai playoff. Io ci credo!”.