HomeAttualitàL’assessore Leo giudice allo Startup Weekend Lecce: “Iniezione di fiducia per la...

L’assessore Leo giudice allo Startup Weekend Lecce: “Iniezione di fiducia per la Puglia”

LECCE – L’assessore con delega al Lavoro, alla Formazione e all’Istruzione, Sebastiano Leo, ha partecipato allo “Startup Weekend Lecce”, tenutosi presso le Officine Cantelmo.

Startup Weekend Lecce è un laboratorio di attività di 54 ore progettate per fornire formazione ed esperienza superiore per chiunque voglia cimentarsi con l’avvio di una startup o desideri conoscere gli aspetti fondamentali del fare impresa.

Link Sponsorizzato

Tante le idee messe in campo dai ragazzi, per implementare servizi, crearne di nuovi o accrescere la produttività e la redditività di processi industriali.

“Sono lieto di aver preso parte a questo format nato nella Silicon Valley e partner di Google Entrepreneurs, diffuso in tutto il mondo per trasformare le idee innovative in progetti di business. – ha commentato l’assessore Sebastiano Leo – L’associazione The Qube, che ha organizzato l’evento, mi ha invitato ad essere membro della giuria e valutare così le idee e i modelli di business proposti dai ragazzi che hanno preso parte all’iniziativa.

Link Sponsorizzato

Un’esperienza davvero arricchente: l’energia, l’impegno e la creatività di questi giovani studenti e professionisti rappresenta per me, infatti, un pungolo a far sempre meglio, sostenendo con politiche attive ogni sforzo per fare impresa e stare sul mercato. Il fermento di questi ragazzi è un’iniezione di fiducia nelle opportunità messe in campo dalla Regione Puglia, a sostegno dell’autoimpiego e dell’imprenditorialità giovanile.

Sono convinto – ha aggiunto l’Assessore Leo – che le ulteriori misure cui stiamo lavorando sapranno supportare ulteriormente gli sforzi creativi dei nostri ragazzi e di quanti non intendono arrendersi alla paura dell’assenza di prospettive, ma vogliono uscire dalla marginalità attraverso il proprio protagonismo.”

Tanti i formatori e i mentori provenienti dal mondo dell’imprenditoria presenti all’evento, che hanno accompagnato i ragazzi nelle attività formative e laboratoriali.

Primo classificato il progetto “Apulia Wedding Party”, piattaforma online che intende rendere il matrimonio pugliese un’esperienza non convenzionale per turisti, seguito da “Atlas”, finalizzato alla prevenzione dei rischi di crollo degli immobili. Terzo classificato “Less”, che introduce un’innovazione di processo per la riduzione dei tempi di preparazione della pizza accrescendo, così, la produttività dei pizzaioli.

Link Sponsorizzato

Ultime Notizie