FRIGOLE -Macabra scoperta a Frigole, marina alle porte di Lecce per alcuni bagnanti che nelle scorse ore si sono imbattuti in una tartaruga marina.

Immediatamente sono stati allertati i vigili del fuoco che a loro volta hanno contattato la polizia.

Sul posto è intervenuto un veterinario dell’Asl che in seguito ad un esame più approfondito ha dichiarato il decesso della tartaruga.

Tra le ipotesi, la più accreditata è che l’animale sia morto in seguito all’impatto con l’elica di un’imbarcazione.

Da un esame piu’ approfondito l’animale è risultato privo di vita. Non si esclude che la tartaruga possa essere morta dopo l’impatto con l’elica di un’imbarcazione.

Al termine degli accertamenti sanitari, è intervenuta una ditta specializzata per la rimozione della carcassa e per la bonifica della zona dello spiaggiamento.