SOLETO (Lecce) – Dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e uso non terapeutico di stupefacenti, il 20enne arrestato dai carabinieri di Soleto durante un’operazione antidroga. Si tratta di Antonio Davide Toma di Soleto.

Il giovane fermato alla guida della sua Ford Fiesta, in seguito a perquisizione, è stato trovato in possesso di un involucro contenente 103 grammi di marijuana e di uno spinello parzialmente consumato, tutto sottoposto a sequestro. Il giovane, a cui è stata ritirata la patente di guida è finito ai domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria.

CONDIVIDI