MELPIGNANO (Lecce) – Sono iniziati oggi i lavori di costruzione del maestoso palco sul quale saliranno gli artisti ospiti e l’Orchestra popolare La Notte della Taranta, il 25 agosto in occasione del Concertone finale di Melpignano.

Nel piazzale antistante l’ex Convento degli Agostiniani si staglia questa enorme struttura che comincia a prendere forma  e che ha delle misure da capogiro: 33mx17,5 la grandezza del palco per un’altezza di 16 metri. Gli operai e i tecnici, un centinaio circa complessivamente, sono a lavoro per realizzare la megastruttura per realizzare la quale saranno impiegate 180 tonnellate di materiale acciaio ferroso e tecnologie audio per 100mila megawatt. Ci saranno inoltre 130 metri quadri di videoled.

Alta tecnologia e materiale all’avanguardia contribuiranno a rendere unica la notte più lunga e attesa dell’estate pugliese.