SUPERSANO (Lecce) – È stato sorpreso di notte in località “Campoverde” a Supersano con faretto e fucile dai carabinieri forestali ed è finito nei guai. Si tratta di un bracconiere 46enne P.F., originario di Ruffano.

Il cacciatore è stato beccato, dai forestali di Gallipoli e Maglie, impegnati in un controllo nelle aree rurali di Collepasso e Supersano,  in orario notturno con un faretto accesso montato sulla canna del fucile, che al momento del controllo è risultato essere carico e quindi pronto a sparare. Il bracconiere è stato e denunciato, il fucile è stato sequestrato insieme al faretto e alle munizioni.