SANREMO – Dopo il successo riscosso con “Non ti dico no”, cantato in coppia con Loredana Bertè, i salentini Boomdabash salgono per la prima volta sul palco di Sanremo tra i big in gara con il brano “Per un milione” e sono pronti a conquistare il pubblico in sala e quello a casa.

Fedeli allo stile reggae, nel nuovo brano raccontano l’attesa dell’amore in tutte le sue forme e l’importanza di goderne tutti gli aspetti, a partire proprio dai piccoli gestii quotidiani per culminare con l’attesa più grande: quella di un figlio.

Una canzone d’amore quindi, ma che in pieno stile boomdabash, farà vibrare le corde del ritmo.

La partecipazione a Sanremo è per i Boomdabash la ciliegina sulla torta di un percorso artistico lastricato di successi che non li ha mai allontanati dalla gente, dal contatto con i fan e con tutti coloro che sin dagli esordi li hanno spinti ad andare avanti, non a caso, il gruppo salentino vede la partecipazione alla kermesse sanremese come il modo migliore per ringraziare tutti.

Per un milione” è frutto della collaborazione di grandi nomi della scena discografica italiana: Rocco Hunt (che duetterà con loro venerdì 8 febbraio), Federica abbate, Cheope, Takagi, gli stessi che hanno firmato un altro tormentone, ovvero “Roma – Bangkok” di Baby K con Giusy Ferreri.

La strada che ha portato alla partecipazione della band a Sanremo inizia nel 2002 tra Lecce e Brindisi, dove due cantanti, un deejay e un beatmaker incontrano Treble, ex dei Sud Sound System, dando vita alla collaborazione che nel 2008 culmina con la pubblicazione del loro primo album “Uno”.

Si aprono così per i Boomdabash le porte dei festival reggae d’Italia e d’Europa, fino al 2011, anno del secondo album, “Mad(e) in Italy” con il singolo “Murder”  che merita la vittoria all’MTV New Generation Contest.

L’Italia e l’Ueropa non bastano più, così i Boomdabash volano negli Stati Uniti dove si impegnano in una tournée con concerti a New York, Miami e Los Angeles.

Nel 2013 esce “Superheroes” e si consolidano rapporti e collaborazioni importanti, come quelle con i Sud Sound System, Clementino e Fedez, mentre i duetti con J-Ax e Alessandra Amoroso faranno parte di “Radio Revolution”, uscito nel 2015.

Il 2018 è l’anno della consacrazione musicale del gruppo: esce l’album Barracuda, che vanta brani cantati con Jake La Furia e Fabri Fibra e soprattuto “Non ti dico no” con Loredana Bertè.

“Per un milione” arà contenuto nell’album Barracuda – Predator Edition 2019, in uscita venerdì 8 febbraio.

Claudia Forcignanò