OTRANTO (Lecce) – Due amici scivolano con la moto e finiscono entrambi in ospedale: uno dei due se l’è cavata con ferite non gravi ed è stato trasportato presso l’ospedale di Scorrano, mentre l’altro è stato portato d’urgenza al Vito Fazzi di Lecce, a causa di alcune fratture esposte rimediate agli arti inferiori.

L’incidente, che non avrebbe coinvolto altri veicoli, si è verificato nel pomeriggio, attorno alle 16.30, alle porte di Otranto, nel tratto di strada compreso tra il porto e la rotatoria situata all’ingresso della città idruntina.

Stando al racconto di alcuni testimoni, i due amici in sella alla moto avrebbero perso il controllo del mezzo a due ruote, per poi cadere rovinosamente sull’asfalto mentre il conducente stava rientrando sulla sua corsia di marcia, dopo avere eseguito un sorpasso nei pressi di una curva.

Allertati da alcuni amici dei due motociclisti che li seguivano a bordo di altri “bolidi”, sul posto sono prontamente intervenuti i soccorritori del 118, che hanno poi trasportato i feriti in ospedale: il più grave con “codice rosso” alla volta dell’ospedale di Lecce, a causa – come detto – di alcune fratture esposte alle gambe; l’altro con “codice giallo”.

La zona è stata successivamente raggiunta anche dalle forze dell’ordine, per l’esecuzione dei rilievi utili a stabilire eventuali responsabilità.