LECCE – C’è un ultimo ostacolo da superare, per tagliare un traguardo storico. Il Ct “Mario Stasi” Lecce domenica prossima, 23 giugno, scenderà in campo a Casale Monferrato, per l’andata della finale playoff del campionato di serie B nazionale di tennis maschile a squadre.

Il circolo leccese proverà a ipotecare il gran salto in A/2, mai riuscito nella storia e in passato sfiorato solo in due occasioni, con altrettante sconfitte nello spareggio finale.

Il Ct Lecce, che nella trasferta in terra piemontese sarà seguito anche dal presidente del Circolo, Giuseppe Dell’Anna Misurale, scenderà in campo con Franco Agamenone (2.2), Juan Iliev (2.3), Giammarco  Micolani (2.4) e Piotr Kusiewicz (2.8).

Lo Sport Club Nuova Casale schiererà Edoardo Eremin (2.1), Filippo Moroni (2.3), Alberto Bagarello (2.4) e Alessandro De Michelis (2.4). Nella stagione regolare il Casale è arrivato secondo con 12 punti nel girone 7 e nel match di semifinale ha sconfitto per 4-2 il Ct Barletta.

Si prospetta un confronto molto equilibrato, come sottolinea anche Andrea Trono, capitano del Ct Lecce. “Ci sarà un grande equilibrio – afferma Trono, che la scorsa settimana ha portato all’altare la sua Roberta -. Anche osservando le classifiche dei giocatori che si affronteranno in campo, prevedo match molto combattuti. Il loro punto di forza è sicuramente Eremin, un ragazzo italo-russo di gran talento che se in giornata può essere davvero pericoloso. Ma noi confidiamo nell’esperienza e nella solidità del nostro Agamenone. Per il resto, la loro squadra è composta da ragazzi molto giovani, ma che giocano un buon tennis. I nostri ragazzi sono carichi e motivati al punto giusto. Vogliamo far bene, anche se confidiamo molto soprattutto nella sfida di ritorno che giocheremo la prossima settimana in casa”.

Sport Club Nuova Casale – Ct “Mario Stasi” Lecce si giocherà domenica 23 giugno, a partire dalle 10. In programma quattro incontri di singolare e due doppi.