LECCE – Una dichiarazione di guerra, quella di Diego Farias, alle difese del campionato italiano di serie A. Farias, presentato alla stampa con la maglia numero 17, accanto al disse Meluso, non ha dubbi: “già a San Siro, se il mister mi farà giocare, voglio fare bene, spero che il Lecce ottenga una vittoria”. Poi rincara la dose: “voglio segnare sempre ed arrivare in doppia cifra”.

Detto così può sembrare leggermente supponente, ma, detto da chi ha già fatto tanti gol in serie A può avere un suo fondamento. Affinità e divergenze coi compagni di squadra: con Lapadula vi è il comunicato denominatore di aiutare il gruppo durante le partite e non solo. Il calciatore brasiliano scoperto da Zeman sa bene che il pubblico leccese ha numeri eccezionali: quasi 18.000 abbonati e tantissime prevendite e ciò può spingere ulteriormente il cammino dei giallorossi.

Farias è determinato e felice: “mi hanno parlato benissimo della società leccese e della città, non vedo l’ora di allenarmi per completare la buona preparazione che ho fatto sino ad oggi“.