LECCE – Preceduto dal Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani, Babacar è stato presentato alla stampa. L’attaccante che “fa i gol” di cui parlava Liverani è ora una realtà. Come detto il preambolo della presentazione lo ha predisposto il Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani, il quale ha fatto il bilancio del mercato dei giallorossi. Investimenti, tra stipendi e cartellini calciatori, per oltre 40 milioni di euro ed una buona risposta del territorio: questa è la base da cui partire per affrontare degnamente il campionato di A. Le sconfitte sono fisiologiche e non devono demoralizzare, occorre tenersi stretta questa categoria. Parole del Presidente.

Poi, l’intervento di Babacar, fiducioso nel bel gruppo leccese e si dice pronto per disputare un campionato di livello. ” Volevo il Lecce e, negli ultimi giorni di mercato, ho comunicato al mio agente di velocizzare la trattativa con i giallorossi. Per fare bene ho bisogno di continuità. Quanti gol spero di realizzare con questa maglia? Il mio gol sarà solo e soltanto per la salvezza del Lecce”, così dice l’attaccante che vanta trascorsi nella Fiorentina e Sassuolo. Un giocatore che vanta tra i suoi maestri l’ex allenatore della nazionale Prandelli. “Ho scelto Lecce, perché credo che questa sia la piazza ideale per me”, ha aggiunto l’attaccante. Parlando del presente, Babacar ha già siglato un gol in amichevole e per la prossima gara esterna contro il Torino dice: “andiamo lì per vincere”.