BORGAGNE/MELENDUGNO (Lecce) – Incidente in volo, intorno alle 17, nelle campagne tra Borgagne, frazione di Melendugno, e la marina di Sant’Andrea. Un velivolo si è scontrato contro il muretto a secco di una villetta in fase di decollo, nelle vicinanze dell’aviosuperficie di Sant’Andrea.

Il pilota, un 72enne di Brindisi, ed il passeggero, un 65enne di Bari, non avrebbero riportato conseguenze gravi, tant’è che sarebbero usciti autonomamente dal velivolo, dopo lo schianto. Sotto shock, ma quasi del tutto illesi. Per loro solo tanto spavento, qualche escoriazione e contusione.

I sanitari del 118, intervenuti sul posto, hanno prestato loro le prime cure e, in base alle loro condizioni, decideranno se optare per il trasporto in ospedale per precauzione. Sul luogo dell’incidente anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce e i carabinieri, che provvederanno a chiarire i dettagli dell’accaduto.

Da una prima ricostruzione, pare che il pilota del piccolo aereo abbia perso il controllo del velivolo in fase di decollo. Nel precipitare, si è andato a schiantare contro un muretto a secco che funge da recinzione di un’abitazione privata, oltre il limite dell’aviosuperficie.

Una distrazione o forse un malfuzionamento, un’avaria che ha costretto ad una manovra di emergenza: non è dato al momento sapere le cause dell’incidente, ancora in fase di accertamento.