UGENTO (Lecce) – Era diretta a Casarano, dove pochi minuti dopo avrebbe dato il via ad una nuova giornata di lavoro. Ed invece un terribile schianto in auto ha cancellato i suoi piani, facendola terminare dritta in ospedale.

Drammatico incidente nelle prime ore del mattino in Sud Salento, lungo la strada provinciale che collega Casarano ad Ugento, che segue a breve distanza temporale quello avvenuto nelle vicinanze di Acaya. Intorno alle 8.30 di stamane P.D., 25enne di Ugento, viaggiava in direzione di Casarano a bordo della sua Toyota Yaris, quando all’improvviso è andata a schiantarsi contro il muro di recinzione di una villa.

La giovane si stava recando a lavoro e, probabilmente anche a causa dell’asfalto reso viscido dalle abbondanti piogge cadute nelle ultime ore, ha perso il controllo del mezzo. Una volta fuori dalla carreggiata, l’auto si è scontrata contro il muro, radendone al suolo un paio di metri.

Gravi le condizioni della 25enne, che è stata subito soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata a sirene spiegate presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove è approdata in codice rosso. Sono in corso tutti gli accertamenti del caso per stabilire l’entità delle lesioni e delle ferite riportate.

Intanto sul luogo del sinistro gli agenti della polizia municipale di Ugento si sono occupati di effettuare i rilievi, che saranno utili per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro e comprenderne le cause.