TRICASE (Lecce) – Anche il vescovo diventa un “casco rosso”. In occasione della celebrazione di Santa Barbara, protettrice dei vigili del fuoco, monsignor Vito Angiuli, vescovo della diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca, ha indossato il celebre equipaggiamento che contraddistingue i pompieri.

A donarglielo sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase nel corso di una piccola cerimonia che si è tenuta nella caserma situata nel paese del Sud Salento, in occasione della ricorrenza del 4 dicembre, a cui hanno preso parte autorità civili e militari. Monsignor Angiuli ha molto apprezzato il regalo, che ha subito indossato.

Durante le celebrazioni, inoltre, non è mancato il momento dedicato al ricordo di Antonio Candido, Matteo Castaldo e Marco Triches, i tre vigili del fuoco che hanno tragicamente perso la vita lo scorso 5 novembre in seguito all’esplosione di una cascina in provincia di Alessandria.