MELENDUGNO (Lecce) – Terribile schianto nel pomeriggio alle porte di Melendugno. Un incidente stradale si è verificato intorno alle 18 lungo la strada provinciale 145 che conduce a Vernole, a circa un chilometro dall’ingresso del paese. Il bilancio è di tre feriti, di cui uno in gravi condizioni.

Si tratta del 22enne leccese Eros Stajano, conosciuto in provincia per la sua attività di calciatore attualmente nella rosa dell’Asd Galatina Calcio, con varie esperienze nel curriculum tra cui quella con il Manfredonia nel campionato di serie D.

Le cause e la dinamica del sinistro sono ancora tutte da verificare. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che la Mini Cooper guidata dal 22enne, con a bordo la compagna, si stesse spostando in direzione di Vernole quando, superato un distributore di carburante, si è scontrata con un suv Volvo XC60, guidato da un uomo di Melendugno. Quest’ultimo mezzo ha terminato la sua folle corsa fuori strada, a ridosso del tronco di un albero, dopo aver sfondato un muretto di recinzione.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce che hanno liberato uno degli occupanti delle auto, rimasto incastrato tra le lamiere. I sanitari del 118 hanno soccorso le tre persone rimaste ferite.

La coppia a bordo della Mini è stata trasportata in codice rosso in ospedale. La ragazza, originaria di Manfredonia, ha riportato la frattura del femore, ed è stata condotta all’ospedale “Ferrari” di Casarano. Stajano, in condizioni più gravi, è arrivato all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dove è stato sottoposto ad un’operazione chirurgica d’urgenza per poi essere ricoverato del reparto di Rianimazione.

Il conducente della Volvo, invece, è stato trasportato in codice giallo all’ospedale “Veris Delli Ponti” di Scorrano, ma non sarebbe grave.

I rilievi dell’incidente sono stati realizzati dai carabinieri della stazione di Melendugno, a cui spetterà il compito di ricostruire quanto accaduto e risalire alle responsabilità. Sul posto anche gli agenti di polizia locale, a supporto, che hanno regolato il traffico.