Nella 24esima giornata del campionato di Serie D girone H, i rossoblù reduci dalla vittoria interna contro il Grumentum ottenuta nel finale con il rigore realizzato da bomber Mincica, affronta il Sorrento che attualmente occupa il terzo posto in classifica e arriva dal pareggio per 2-2 nel derby campano sul terreno della Nocerina.
Per la squadra pugliese, la vittoria ottenuta contro il Val d’Agri e la contemporanea sconfitta del Taranto hanno dato nuova linfa alla società del presidente Maci che ha potuto raggiungere così la zona playoff a pari punti con gli ionici.

Sulla carta sarà una sfida molto delicata perché da qui alla fine del campionato i punti persi peseranno il doppio e i pugliesi vorranno ritrovare la continuità persa nell’ultimo periodo.
Dando uno sguardo sugli altri campi, il Taranto e l’Altamura si sfideranno rispettivamente per un posto playoff e per cercare preziosissimi punti salvezza mentre, nell’altro derby di giornata, il Foggia ospiterà il Brindisi allo “Zaccheria” per mettere pressione alla capolista Bitonto.
Sorrento-Casarano in programma domenica 16 febbraio sarà arbitrata dal sig. Bracaccini Emanuele della sezione di Macerata con fischio d’inizio alle ore 14:30.