MERINE/LIZZANELLO (Lecce) – Sequestro e denuncia. Sono questi i provvedimenti adottati ieri dai carabinieri della stazione forestale di Lecce nei confronti di un cittadino di Merine, frazione di Lizzanello, che deteneva illegalmente in casa degli esemplari di tartaruga.

I militari nel corso di una perquisizione hanno rintracciato nello specifico 17 tartarughe di terra e quattro tartarughe palustri, che il padrone di casa aveva con sé senza alcuna regolare documentazione che glielo consentisse.

Per questo motivo gli animali sono stati posti sotto sequestro e per l’uomo è scattata la denuncia.