LECCE – La rivelazione di un sentimento profondo, la necessità impellente di incontrare la persona amata che cresce nell’attesa, che richiede un enorme sacrificio.

Porta con sè un messaggio forte e profondo, che si declina perfettamente con il periodo che stiamo vivendo, “Confession”, il nuovo singolo del progetto musicale salentino “Asha”.

Il bassista ed ideatore, Antonio Zuccherino di Aradeo, e la cantante copertinese Virginia Bisconti pubblicano un nuovo pezzo della trilogia che compone il loro primo Ep, sotto l’etichetta Discographia Clandestina, disponibile da oggi su canali e piattaforme musicali tra cui Youtube e Spotify, oltre che sui profili Instagram e Facebook di Asha.

Il primo singolo, “Watch me as I sink”, uscito lo scorso novembre insieme al suo videoclip, aveva già dato un assaggio del sound particolare ed intenso che caratterizza il duo artistico, con melodie trascinanti che si sposano perfettamente con la musicalità garantita dai testi in inglese scritti e cantati da Virginia Bisconti.

“Confession” è un brano strettamente legato al precedente singolo, che, come fasi di un racconto, narrano una storia di passioni, emozioni, sensazioni. Questo brano in particolare, scritto prima del periodo in cui l’emergenza coronavirus ci costringesse ad un isolamento sociale forzato, sembra quasi profetico perché quanto mai attuale.

Come da titolo, il brano è una vera e propria confessione rivolta alla persona amata, che esprime uno status dell’animo umano combattuto tra il forte desiderio dell’incontro e il dolore per l’attesa sofferta.