LECCE – Domani, alle 20,30 (diretta in streaming su Portalecce e in tv su Telerama) nella chiesa cattedrale di Lecce, l’arcivescovo Michele Seccia presiederà la messa vespertina nella Vigilia di Pentecoste. E, non avendo potuto celebrare la Messa del Crisma durante la Settimana Santa a motivo del lockdown, l’arcivescovo benedirà anche gli Oli dei catecumeni e degli infermi e consacrerà il Crisma.

Alla solenne concelebrazione parteciperanno tutti i sacerdoti diocesani e religiosi (che rinnoveranno le promesse pronunciate nel giorno dell’ordinazione), una rappresentanza di religiose e un piccolo gruppo di laici membri del Consiglio pastorale diocesano. Nel rispetto massimo delle misure anti-contagio (igiene all’ingresso, mascherine e distanziamento di sicurezza) ed evitando assembramenti come quello che potrebbe verificarsi al momento della distribuzione degli oli ai parroci. Per questo motivo la distribuzione non avverrà domani al termine della messa ma sarà lo stesso Seccia che nei prossimi giorni secondo un calendario stabilito si recherà nelle quattro vicarie della diocesi per consegnare personalmente gli oli benedetti.

Di seguito il calendario delle celebrazioni vicariali.

– 8 giugno: Vicaria di Vernole, chiesa parrocchiale San Giovanni Paolo II in Merine;
– 10 giugno: Vicaria di Squinzano, chiesa parrocchiale Maria SS. Regina in Squinzano;
– 14 giugno: Vicaria di Lecce, chiesa cattedrale;
– 18 giugno: Vicaria di Monteroni, chiesa parrocchiale Maria SS. Assunta in Carmiano.

Tutte le celebrazioni avranno inizio, nei luoghi su indicati, alle 19.

Ad ogni celebrazione di consegna parteciperanno i sacerdoti della vicaria e una piccola rappresentanza di laici per ogni parrocchia.