SALENTO – In quattro nei guai per spaccio di droga in provincia di Lecce. Gli arresti sono scattati nelle scorse ore tra Alessano, Uggiano la Chiesa e Poggiardo, dove i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato tre uomini e una donna.

Ad Alessano, i carabinieri della stazione locale, in collaborazione con lo squadrone Cacciatori di Puglia ed il nucleo cinofilo della Compagnia di Modugno, hanno arrestato il 63enne Teodoro De Nuccio e la 53enne L.T., nella cui abitazione sono stati rivenuti 90 grammi di cocaina, 2 etti di marijuana nonché 20 grammi di hashish e 70 grammi di sostanza da taglio (mannite). Nel corso dell’ispezione rinvenuti anche tre bilancini di precisione e 3mila euro in contanti. Per l’uomo è scattato l’accompagnamento in carcere, mentre la donna è stata ristretta ai domiciliari.

Ad Uggiano la Chiesa, invece, i carabinieri della Compagnia di Maglie hanno arrestato il 22enne G.G., sorpreso a cedere ad un cliente un involucro contenente 2 grammi e mezzo di marijuana. Durante la successiva perquisizione domiciliare, in casa del 22enne sono stati rinvenuti ulteriori 109 grammi della medesima sostanza, che erano occultati sul terrazzo dell’abitazione, nonché altri 8 grammi di “erba”, di cui il giovane ha tentato di disfarsi gettandoli nel giardino sottostante l’appartamento. Per lui sono scattati gli arresti domiciliari, mentre l’acquirente è stato segnalato al Prefetto per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.

Infine, a Poggiardo, i carabinieri della stazione locale hanno arrestato il 50enne Giuseppe Mitruccio. Nel corso della perquisizione in un terreno agricolo a lui riconducibile, sono state trovate 5 piante di canapa indiana in piena vegetazione, occultate in altrettanti secchi di vernice, mentre all’interno del fabbricato rurale asservito al terreno sono spuntati 3 vasi contenenti mezzo chilo di “erba” già essiccata ed una bilancia di precisione. Anche per Mitruccio sono scattati gli arresti domiciliari.