SANTA CESAREA TERME/ GALLIPOLI – Inferno di fuoco dalla costa adriatica a quella ionica. Due incendi di vaste dimensioni sono in corso da ore in Salento.

Già dalla tarda mattinata di oggi squadre di vigili del fuoco sono a lavoro per cercare di domare le fiamme che stanno divorando ettari di vegetazione nel territorio di Santa Cesarea Terme. Nel pomeriggio un altro vasto rogo si è sviluppato nell’entroterra al confine tra le zone Padula Bianca e “Le canne”, sulla costa ionica.

I forti venti che soffiano su tutto il Salento non aiutano le operazioni dei caschi rossi, impegnati su entrambi i fronti, che sono ostacolati anche dalla difficoltà a raggiungere le zone impervie interessate dagli incendi.

In tutte e due i casi, dopo ore di lavoro, si è reso necessario anche l’intervento dei mezzi aerei e canadair, con cui si sta cercando di domare le fiamme.